Attendere: caricamento in corso

 

Benvenuto su www.orangeroad.it. Oggi è sabato 25 novembre 2017, ore

   

KOR Forum > FREE > VIDEOGAMES

Messaggi: 5    Letture: 312

FREE > VIDEOGAMES

< Discussione precedente

Mostra i posts dal più recente al primo

Discussione successiva >

ALESSANDRO

Messaggio numero 19274

Creato il: 28/07/2010
13:56:41

premetto che la mia conoscenza in materia si limita circa al 2003-2004, poi ai miei occhi è cominciato il “declino“ ed ho un po' smesso, salvo qualche eccezione.

però fino ad allora ho giocato davvero tantissimo e a volte ho pensato di essere una parte importante del bilancio di Sony Italia

visto che ieri si accennava ad un gdr, Dragon Quest,mi è subito tornato alla mente una vetta del genere, Final fantasy Vii.
innanzitutto la vastità del mondo (anzi, dei 3 mondi) del gioco. a volte le esplorazioni richiedevano ore ed ore, si aveva davvero l'impressione di viverci là dentro.
I quiz e i sottogiochi erano simpatici e ben congegnati, così come il sistema di gioco in generale. se avevi moooolta pazienza potervi migliorare assai il tuo livello, ma, sia che tu fossi un incallito sia uno meno paziente, la vittoria finale era cmq molto difficile e dovevi sudare seriamente. la gesitone delle pozioni e delle altre cose richiedeva una riflessione importante, ci si poteva davvero guadagnare o perdere in maniera consistente.
e poi la storia... fantastica! La minaccia ecologica della Shinra, il dramma dei soldati colpiti dalle radiazioni, la rivolta dell'Avalanche, e Cloud, il protagonista, prima mercenario o quasi, poi via via più coinvolto in una vicenda che si rivela gradualmente assai più complessa.
Aeris e Sephirot entrano nella sua vita, ma anche in quella di chi ha giocato a FF7 ed ha odiato il secondo e pianto per la prima!

fantastico, e storico perché è stato il primo gdr conosciuto al grande pubblico, in un momento in cui i videogiochi si avviavano a trasformarsi da fenomeno di nicchia a fenomeno di massa o quasi. e tra i migliori, con una grafica (nelle sequenze pre-renderizzate) sconvolgente per i canoni dell'epoca, mentre tanti hanno odiato i personaggi disegnati con “al massimo 5-6 pixel“ come un mio amico mi diceva.
io e i miei pollici serbiamo saldissimo il ricordo di questo videogame!

------------------

alessandro - il crimine non vincerà

 
 

ALE2

Messaggio numero 19415

Creato il: 01/08/2010
13:06:33

MESSAGGIO CITATO (alessandro)

premetto che la mia conoscenza in materia si limita circa al 2003-2004, poi ai miei occhi è cominciato il “declino“ ed ho un po' smesso, salvo qualche eccezione.

però fino ad allora ho giocato davvero tantissimo e a volte ho pensato di essere una parte importante del bilancio di Sony Italia

visto che ieri si accennava ad un gdr, Dragon Quest,mi è subito tornato alla mente una vetta del genere, Final fantasy Vii.
innanzitutto la vastità del mondo (anzi, dei 3 mondi) del gioco. a volte le esplorazioni richiedevano ore ed ore, si aveva davvero l'impressione di viverci là dentro.
I quiz e i sottogiochi erano simpatici e ben congegnati, così come il sistema di gioco in generale. se avevi moooolta pazienza potervi migliorare assai il tuo livello, ma, sia che tu fossi un incallito sia uno meno paziente, la vittoria finale era cmq molto difficile e dovevi sudare seriamente. la gesitone delle pozioni e delle altre cose richiedeva una riflessione importante, ci si poteva davvero guadagnare o perdere in maniera consistente.
e poi la storia... fantastica! La minaccia ecologica della Shinra, il dramma dei soldati colpiti dalle radiazioni, la rivolta dell'Avalanche, e Cloud, il protagonista, prima mercenario o quasi, poi via via più coinvolto in una vicenda che si rivela gradualmente assai più complessa.
Aeris e Sephirot entrano nella sua vita, ma anche in quella di chi ha giocato a FF7 ed ha odiato il secondo e pianto per la prima!

fantastico, e storico perché è stato il primo gdr conosciuto al grande pubblico, in un momento in cui i videogiochi si avviavano a trasformarsi da fenomeno di nicchia a fenomeno di massa o quasi. e tra i migliori, con una grafica (nelle sequenze pre-renderizzate) sconvolgente per i canoni dell'epoca, mentre tanti hanno odiato i personaggi disegnati con “al massimo 5-6 pixel“ come un mio amico mi diceva.
io e i miei pollici serbiamo saldissimo il ricordo di questo videogame!

Mitico FFVII! uno dei Final Fantasy più riusciti, mi ricordo che ci passavo le ore alla sera per esplorare e scoprire nuove cose, personaggi segreti o altro. La mia vittoria più grande fu la sconfitta della “Bestiaccia Sott'Acqua“ (una wepon di cui non ficordo il nome), sudai 70 camicie per trovare il modo di sconfiggerla!

------------------

Ale

 
 

OCEAN81

Messaggio numero 19424

Creato il: 01/08/2010
20:20:52

Hmmmm ottimo topic.....
....devo riflettere un po prima di scrivere qualche titolo e la mia storia da videogamer....ora ho un sushi che mi aspetta...
Il mio primo spunto sarà...
....meglio FF7 o 8?
Secondo me 8....
...il ballo...i fuochi d'artificio...i colori.....

------------------

Frank

 
 

ALE2

Messaggio numero 19496

Creato il: 03/08/2010
19:23:07

MESSAGGIO CITATO (ocean81)

Hmmmm ottimo topic.....
....devo riflettere un po prima di scrivere qualche titolo e la mia storia da videogamer....ora ho un sushi che mi aspetta...
Il mio primo spunto sarà...
....meglio FF7 o 8?
Secondo me 8....
...il ballo...i fuochi d'artificio...i colori.....

Beh, è una lotta dura ma guardando il mio avatar forse potresti “vagamente“ intuire quale preferisco...

------------------

Ale

 
 

ALESSANDRO

Messaggio numero 19952

Creato il: 05/09/2010
00:36:53

MESSAGGIO CITATO (ocean81)

Il mio primo spunto sarà...
....meglio FF7 o 8?
Secondo me 8....
...il ballo...i fuochi d'artificio...i colori.....

ricordo che all'epoca ci fu un dibattito sulla cosa, con opposte fazioni. da un lato queli che ritenevano la storia del VII insuperabile e quindi lo preferivano al seguito, dall'altra
gli estimatori dell'Viii, che davano forza alla propria preferenza rilevando le migliorie nella grafica e sostenendo che cmq anche la storia dell'Viii era molto bella.
ritenendoli cmq entrambi dei capolavori,devo dire che le caratterizzazioni dei personaggi nell'Viii, e non solo graficamente, era davvero straordinaria, il che a lungo termine mi ha fatto preferite l'viii sul vii, che sotto questo aspetto mi aveva catturato un po' meno, pur avendo dietro una “trama“ cmq bellissima.

------------------

alessandro - il crimine non vincerà

 
 

< Discussione precedente

Stampa la pagina

Discussione successiva >


(Sei a pagina 1 di 1)  1

Kimagure Orange Road © Izumi Matsumoto/Shueisha/NTV/VAP/Toho/Studio Pierrot