Attendere: caricamento in corso

 

Benvenuto su www.orangeroad.it. Oggi è giovedì 23 novembre 2017, ore

   

KOR Forum > LA ANIME > ANIME, FILM E ECT...

Messaggi: 8    Letture: 173

LA ANIME > ANIME, FILM E ECT...

< Discussione precedente

Mostra i posts dal più recente al primo

Discussione successiva >

STEFANO1984

Messaggio numero 20056

Creato il: 08/09/2010
19:47:35

Modificato il: 08/09/2010
19:54:19

Sono fin da bambino un appassionato di KOR. L`ho seguito quando avevo una decina d`anni e non sono mai riuscito, all`epoca a finire la serie TV (in onda su Italia 1) perchè partimmo per il mare, io e la mia famiglia, proprio prima degli episodi finali. Da allora distratto dalla vita reale, ho vissuto la mia adolescenza lontano da questo fantastico mondo, dimenticandomi di aver lasciato qualcosa che ho amato incompleto. Impacciato, timido e indeciso così ero nei miei 15 anni ed avrei davvero voluto vivere una storia d`amore tipo Kyosuke/Madoka, e pur non sapendo come fosse mai andata finire nel mio profondo sapevo che il mio alter ego animato sarebbe riuscito a carpire il suo angelo.

Questa estate, mentre tornavo da una vacanza con la mia ragazza e due miei amici, in macchina si parlava di anime. Celebravo a gran voce l`anime di Ken Shiro (che adoro), fin quando il mio amico pronuncia quella frase: “Per me Orange Road resta imbattibile“. Chiedo spiegazioni in quanto non ricordavo un anime con quel titolo (maledetta Merdiaset) “E` il titolo orginale di Johnny è quasi magia“ ribatte lui. In quel momento si accese come una fiamma dentro di me. Avevo una voglia matta di rivedere la serie TV e finalmente capire, DOPO CIRCA 15 ANNI, come andava a finire la storia.

Una settimana fa, deciso come non mai sul da farsi, cerco su You Tube la serie TV. Intuisco che la versione Merdiaset è piena zeppa di censure e quindi cerco quella originale con doppiaggio romano: FANTASTICO. Una continua emozione, mi ha fatto vedere i 48 episodi in appena 5 giorni.

CONSIDERAZIONI SULLA SERIE TV. I 48 episodi sono a dir poco favolosi. E` davvero il miglior anime che sia mai stato concepito e mandato in onda. Le musiche, i disegni, la regia, le storie tutto fantastico. Nonostante non abbiamo mai letto il manga (ben presto lo farò) sono convinto che l`anime sia comunque stato creato alla perfezione. Ha il potere di portarmi indietro nel tempo in qualsiasi momento della mia vita, ed è questa la magia ed il poter ESP di Kyosuke. Inoltre credo che il tutto sia indissolubilmente legato alla figura di Madoka, uno stereotipo di ragazza ad dir poco favoloso che tutti gl`uomini sognano di avere accanto. Diciamoci la verità sono da sempre innamorato di questo bellissimo personaggio. Amo i suoi dolci sguardi e la sua spiccata personalità, ma adoro anche la sua bellezza ed la sua celata dolcezza.

CONSIDERAZIONI SU AHNK. Incantato come un adolescente di 26 anni, cerco riscontri informatici e m`imbatto su questo sito, dove leggo con piacere che queste sensazioni le hanno provate in tanti. Apprendo numerose notizie e curiosità e vengo finalmente a conoscenza del mondo di KOR. Con maggiore consapevolezza continuo la mia visione, con la curiosità morbosa di conoscere cosa succede dopo il 48esimo episodio e m`imbatto nel primo film “Ano hi ni kaeritai“, che trovo essere il giusto seguito alla vicenda anime. Nonostante le storpiature della ormai odiata Merdiaset, la storia per il mio modo di vedere si evolve con naturalità. Parliamoci chiaro, il cambio di scuola, simboleggia in Kyosuke e Madoka un piccolo cambiamento generazionale, rispetto ad Hikaru che è più piccola. Noi tutti passando dalle medie al liceo avvertiamo un piccolo passo verso la maturità e lo stesso accade per loro. Inoltre tutto questo porta alla consapevolezza che il trio non può più continuare ad esistere e per questo, pur soffrendo, che Kyosuke rinuncia all`amicizia con Hikaru per stare con Madoka, sfoderando una forza decisionale (che spiazza) sintomatica del fatto che è innamorato di Madoka. E` davvero uno spaccato della realtà, e si rimane senza parole quando finalmente sale a galla l`amore tra i due protagonisti, rappresentata dalla piena presa di coscienza da parte di entrambi. Il film d`altra parte è stracolmo di simboli che portano tutti alla stessa conclusione: Madoka ama Kyosuke e viceversa, non c`è posto per nessuno Hikaru compresa. Tra le evoluzioni caratteriali trovo adorabile la dolcezza di Madoka, che non è più una teppistella ma sta diventando una splendida donna, grazie all`amore che prova per Kyosuke.

CONSIDERAZIONI SHIN KOR. E` SENSAZIONALE (sto urlando). Chi di noi non ha mai voluto sapere che fine avesse fatto quella ragazzina che tanto ci piaceva al primo liceo??? TUTTI. Ed è proprio con questo spirito che va affrontata la visione dell`ultimo capitolo di questa fantastica storia. Per me è il degno finale di questa stupenda saga, pensate che mi vanno anche benissimo i disegni che, a mio avviso, esprimono una maggiore maturità dei nostri beniamini. La storia inoltre riporta in auge i poteri ESP che caratterizzano il personaggio di Kyosuke e questo per me è un importante segno di continuità con la serie TV. Ho letto molte vostre considerazioni e sono in completo disaccordo con molti di voi. Shin Kor è davvero, secondo me, il finale di tutto, per i seguenti motivi:

1) Tratta di persone adulte e non di ragazzini, hanno 19-22 anni, per tale motivo giustifico l`addolcimento di Madoka che è una donna e non un bimba un po viziatella e teppista. Non è assolutamente vero che nel film perde carattere, anzi mostra e sfodera gli artigli solo quando serve (vedi le avance di quell`idol o lo schiaffo nella stanza d`albergo) e non di continuo come nella sua adolescenza. Questo è l`inesorabile passare del tempo che fa parte della crescita e del ritrovato equilibrio di una persona.

2) Solitamente quando accadono questi triangoli legati da un amore e da forti amicizie, si ritorna tutti insieme ed il tempo favorisce che i rapporti vengano ripresi prima o poi. Nella vita reale solitamente accade così, non vedo perchè i tre non possano ritrovarsi e grazie alla loro maturità superare gli ostacoli creati dall`amore di Kyosuke e Madoka. Giusto che quindi si arrivi alla ritrovata amicizia tra i nostri tre protagonisti con Hikaru che pur sperando ancora e ben cosciente del profondo ed indissolubile amore tra i suoi due amici.

3) Finalmente, e vorrei davvero sottolinearlo, Kyosuke & Madoka fanno l`amore, conseguenza naturale di due persone che si amano. Ed è giusto che tutta la trama sia completamente incentrata sul loro amore.

In conclusione vorrei dire che in questa settimana sono stato sballotato da un vortice di emozioni che solo KOR può regalarti. Mi piacere pensare che la vera “magia“ di questo mondo è che in qualsiasi tempo, in qualsiasi luogo o dimensione, la visione o lettura di questa storia possa portati, per un lasso di tempo, a rivivere quelle fantastiche sensazioni adolescenziali. Come? Basta immedesimarsi in un personaggio ed la magia è compiuta.

P.S. Grazie a tutti in anticipo per avermi ascoltato, ma dovevo sfogarmi e liberare le mie emozioni ed i miei pensieri !!

(MESSAGGIO MODIFICATO IL 08/09/2010 19:54:19)

------------------

...sono da sempre innamorato di Madoka Ayukawa...

 
 

SXMO

Messaggio numero 20059

Creato il: 08/09/2010
22:57:42

MESSAGGIO CITATO (stefano1984)

Sono fin da bambino un appassionato di KOR. L`ho seguito quando avevo una decina d`anni e non sono mai riuscito, all`epoca a finire la serie TV (in onda su Italia 1) perchè partimmo per il mare, io e la mia famiglia, proprio prima degli episodi finali. Da allora distratto dalla vita reale, ho vissuto la mia adolescenza lontano da questo fantastico mondo, dimenticandomi di aver lasciato qualcosa che ho amato incompleto. Impacciato, timido e indeciso così ero nei miei 15 anni ed avrei davvero voluto vivere una storia d`amore tipo Kyosuke/Madoka, e pur non sapendo come fosse mai andata finire nel mio profondo sapevo che il mio alter ego animato sarebbe riuscito a carpire il suo angelo.

Questa estate, mentre tornavo da una vacanza con la mia ragazza e due miei amici, in macchina si parlava di anime. Celebravo a gran voce l`anime di Ken Shiro (che adoro), fin quando il mio amico pronuncia quella frase: “Per me Orange Road resta imbattibile“. Chiedo spiegazioni in quanto non ricordavo un anime con quel titolo (maledetta Merdiaset) “E` il titolo orginale di Johnny è quasi magia“ ribatte lui. In quel momento si accese come una fiamma dentro di me. Avevo una voglia matta di rivedere la serie TV e finalmente capire, DOPO CIRCA 15 ANNI, come andava a finire la storia.

Una settimana fa, deciso come non mai sul da farsi, cerco su You Tube la serie TV. Intuisco che la versione Merdiaset è piena zeppa di censure e quindi cerco quella originale con doppiaggio romano: FANTASTICO. Una continua emozione, mi ha fatto vedere i 48 episodi in appena 5 giorni.

CONSIDERAZIONI SULLA SERIE TV. I 48 episodi sono a dir poco favolosi. E` davvero il miglior anime che sia mai stato concepito e mandato in onda. Le musiche, i disegni, la regia, le storie tutto fantastico. Nonostante non abbiamo mai letto il manga (ben presto lo farò) sono convinto che l`anime sia comunque stato creato alla perfezione. Ha il potere di portarmi indietro nel tempo in qualsiasi momento della mia vita, ed è questa la magia ed il poter ESP di Kyosuke. Inoltre credo che il tutto sia indissolubilmente legato alla figura di Madoka, uno stereotipo di ragazza ad dir poco favoloso che tutti gl`uomini sognano di avere accanto. Diciamoci la verità sono da sempre innamorato di questo bellissimo personaggio. Amo i suoi dolci sguardi e la sua spiccata personalità, ma adoro anche la sua bellezza ed la sua celata dolcezza.

CONSIDERAZIONI SU AHNK. Incantato come un adolescente di 26 anni, cerco riscontri informatici e m`imbatto su questo sito, dove leggo con piacere che queste sensazioni le hanno provate in tanti. Apprendo numerose notizie e curiosità e vengo finalmente a conoscenza del mondo di KOR. Con maggiore consapevolezza continuo la mia visione, con la curiosità morbosa di conoscere cosa succede dopo il 48esimo episodio e m`imbatto nel primo film “Ano hi ni kaeritai“, che trovo essere il giusto seguito alla vicenda anime. Nonostante le storpiature della ormai odiata Merdiaset, la storia per il mio modo di vedere si evolve con naturalità. Parliamoci chiaro, il cambio di scuola, simboleggia in Kyosuke e Madoka un piccolo cambiamento generazionale, rispetto ad Hikaru che è più piccola. Noi tutti passando dalle medie al liceo avvertiamo un piccolo passo verso la maturità e lo stesso accade per loro. Inoltre tutto questo porta alla consapevolezza che il trio non può più continuare ad esistere e per questo, pur soffrendo, che Kyosuke rinuncia all`amicizia con Hikaru per stare con Madoka, sfoderando una forza decisionale (che spiazza) sintomatica del fatto che è innamorato di Madoka. E` davvero uno spaccato della realtà, e si rimane senza parole quando finalmente sale a galla l`amore tra i due protagonisti, rappresentata dalla piena presa di coscienza da parte di entrambi. Il film d`altra parte è stracolmo di simboli che portano tutti alla stessa conclusione: Madoka ama Kyosuke e viceversa, non c`è posto per nessuno Hikaru compresa. Tra le evoluzioni caratteriali trovo adorabile la dolcezza di Madoka, che non è più una teppistella ma sta diventando una splendida donna, grazie all`amore che prova per Kyosuke.

CONSIDERAZIONI SHIN KOR. E` SENSAZIONALE (sto urlando). Chi di noi non ha mai voluto sapere che fine avesse fatto quella ragazzina che tanto ci piaceva al primo liceo??? TUTTI. Ed è proprio con questo spirito che va affrontata la visione dell`ultimo capitolo di questa fantastica storia. Per me è il degno finale di questa stupenda saga, pensate che mi vanno anche benissimo i disegni che, a mio avviso, esprimono una maggiore maturità dei nostri beniamini. La storia inoltre riporta in auge i poteri ESP che caratterizzano il personaggio di Kyosuke e questo per me è un importante segno di continuità con la serie TV. Ho letto molte vostre considerazioni e sono in completo disaccordo con molti di voi. Shin Kor è davvero, secondo me, il finale di tutto, per i seguenti motivi:

1) Tratta di persone adulte e non di ragazzini, hanno 19-22 anni, per tale motivo giustifico l`addolcimento di Madoka che è una donna e non un bimba un po viziatella e teppista. Non è assolutamente vero che nel film perde carattere, anzi mostra e sfodera gli artigli solo quando serve (vedi le avance di quell`idol o lo schiaffo nella stanza d`albergo) e non di continuo come nella sua adolescenza. Questo è l`inesorabile passare del tempo che fa parte della crescita e del ritrovato equilibrio di una persona.

2) Solitamente quando accadono questi triangoli legati da un amore e da forti amicizie, si ritorna tutti insieme ed il tempo favorisce che i rapporti vengano ripresi prima o poi. Nella vita reale solitamente accade così, non vedo perchè i tre non possano ritrovarsi e grazie alla loro maturità superare gli ostacoli creati dall`amore di Kyosuke e Madoka. Giusto che quindi si arrivi alla ritrovata amicizia tra i nostri tre protagonisti con Hikaru che pur sperando ancora e ben cosciente del profondo ed indissolubile amore tra i suoi due amici.

3) Finalmente, e vorrei davvero sottolinearlo, Kyosuke & Madoka fanno l`amore, conseguenza naturale di due persone che si amano. Ed è giusto che tutta la trama sia completamente incentrata sul loro amore.

In conclusione vorrei dire che in questa settimana sono stato sballotato da un vortice di emozioni che solo KOR può regalarti. Mi piacere pensare che la vera “magia“ di questo mondo è che in qualsiasi tempo, in qualsiasi luogo o dimensione, la visione o lettura di questa storia possa portati, per un lasso di tempo, a rivivere quelle fantastiche sensazioni adolescenziali. Come? Basta immedesimarsi in un personaggio ed la magia è compiuta.

P.S. Grazie a tutti in anticipo per avermi ascoltato, ma dovevo sfogarmi e liberare le mie emozioni ed i miei pensieri !!

cosa dire dopo un postone del genere benvenuto nei korfriends STEFANO1984. E' sempre cosi quando si riscopre kor dopo tanti anni, semplicemente pura emozione, poi non ne potrai più fare a meno. Appena puoi leggi il manga rimarrai ancora più stupito perchè è la pura essenza di kor invece per il discorso Shin ci sono topic fiume cmq io sono un pro shin ma nella scala dei valori lo metto dopo tutto il resto.
Buona navigazione nel sito dove troverai tante informazioni utili su tutto il mondo di Kor e anche di più, poi con la funzione cerca del forum trovi tanto altro e se non basta chiedi che i Korfriends sono sempre pronti

------------------

By Sxm

 
 

STEFANTEK

Messaggio numero 20060

Creato il: 08/09/2010
22:58:39

Sono pienamente d'accordo con te (sinceramente preferirei, forse egoisticamente anche del materiale in più)! e come non potrei esserlo visto che da quanto ho capito abbiamo lo stesso nome !
C'è appena stata una discussione (estate insieme a kor) soprattutto sui film con gli altri ragazzi del forum alcuni d'accordo altri in disaccordo, però è stato un bel momento di confronto!

------------------

stefantek

 
 

STEFANO1984

Messaggio numero 20088

Creato il: 09/09/2010
20:58:15

Ringrazio tutti voi per il caloroso benvenuto. E' davvero piacevole condividere le mie opinioni con altri fan di KOR.

X Haranbanjo.
In questi giorni ho pensato in modo più approfondito alla vicenda Shin KOR. Di primo acchitto ti lasci trasportare dalla voglia di vedere i personaggi in una dimensione adulta (in particolare Madoka ) quindi non fai caso ai minimi particolari. Dovrò rivederlo per rendermi pienamente conto delle sfumature. Di sicuro si perde un po della magia che c'è nei lavori precedenti è questo secondo me è naturale.
Provo a spiegarlo a parole mie.
Quando si diviene adulti la magia dell'adolescenza, ahime e ahi noi, sparisce col tempo che scorre inesorabile. Io ho provato a darmi questa spiegazione. Trovo Shin KOR il seguito naturale della vicenda, ma in generale la storia risulta meno potente perchè è determinato dal fatto che i nostri eroi si sono lasciati alle spalle il periodo della spensieratezza. L'obiettivo del film è proprio questo, farti guardare a tutto quello che c'è stato con nostalgia, perchè quei giorni non torneranno ma più. In un certo senso ne sono consapevoli anche i protagonisti che risultano essere molto più maturi.

------------------

...sono da sempre innamorato di Madoka Ayukawa...

 
 

ALESSANDRO

Messaggio numero 20101

Creato il: 10/09/2010
03:15:39

su entrambi i film tanto se ne è detto e credo se ne dirà ancora... il desiderio di vedere i tre ancora assieme è normale, il secondo film però, a parte gli eventi drammatici, assume un tratto secondo me troppo piano, a tratti mi pare una rimpatriata fra commilitoni. c'è da dire che, alla luce del livello eccelso della serie e del primo film, ma anche al confronto con l'ottimo livello complessivo degli oav, il secondo film, come per contrasto, sembra perdere ancora di più, oltre i suoi “demeriti“. cmq non voglio per forza “s***arlo“, se ti è piaciuto goditelo!
ci sono peraltro posizioni molto diverse fra noi, c'è chi non andrebbe al di là della serie persino, mentre molti, tra cui io, amano il primo film e considerano il secondo come un “lungo oav“ (l'espressione non è mia, ma di sxmo mi pare), togliendogli peso.

------------------

alessandro - il crimine non vincerà

 
 

< Discussione precedente

Stampa la pagina

Discussione successiva >


(Sei a pagina 1 di 1)  1

Kimagure Orange Road © Izumi Matsumoto/Shueisha/NTV/VAP/Toho/Studio Pierrot