Attendere: caricamento in corso

 

Benvenuto su www.orangeroad.it. Oggi è mercoledì 22 novembre 2017, ore

   

KOR Forum > ALTRE SERIE > KOR VS MAISON IKKOKU

Messaggi: 25    Letture: 459

ALTRE SERIE > KOR VS MAISON IKKOKU

< Discussione precedente

Mostra i posts dal più recente al primo

Discussione successiva >

MRGRIF1

Messaggio numero 21778

Creato il: 28/12/2010
19:43:32

Un saluto a chiunque leggerà questo post. Sono uno degli ultimi registrati e con grande piacere inizio a destreggiarmi all'interno di questo bel sito. Impallidisco veramente davanti alla “cultura“ che molti utenti registrati sfoggiano in alcuni post che mi è capitato di leggere. Ammetto di essere un mediocre conoscitore di manga e anime, ma è un mondo che per certi versi mi affascina. Ho (ri)scoperto KOR di recente. Quasi per caso. Navigavo in rete cercando di approfondire il tema della censura. Censura in termini giornalistici, sopratutto. Saltando un po' qua, un po' là, mi sono imbatutto su alcuni articoli che parlavano della censura che in Italia era stata praticata su alcuni cartoni animati. Leggendo la lista mi è subito caduto l'occhio su “E' quasi magia Johnny“ (ora mi sembra una bestemmia chiamarlo così....). Ho approfondito e in un attimo ho trovato la serie completa, gli oav e i 2 film. Tutto senza censure. Inutile che vi dica che mi sono visto tutto nel giro di una settimana, preso dalla voglia di scoprire quanto da adolescente mi era stato ingiustamente tolto. Un altro anime, ovviamente. Questo preambolo per chiedere un giudizio/consiglio a chi più del sottoscritto sa di questo mondo. KOR mi è piacituo tanto. Per i disegni, le musiche, la caratterizzazione dei personaggi, le citazioni (anche colte). Leggendo sempre su internet, in molti hanno dato giudizi positivi su Maison Ikkoku (una serie che onestamente non avevo mai sentito nominare). E sempre in molti hanno paragonato questo anime a KOR. Affermando che in età adulta probabilmente Maison verrebbe recepito con maggior piacere rispetto KOR. Ora, posto il fatto che ogni giudizio è soggettivo e sindacabile, la mia domanda è cosa dovrei aspettarmi da questo anime? E' veramente di così buon livello? E' possibile un paragone con KOR?
Come dicevo, sono nuovo e non so neppure se scrivo nella sezione giusta o se ho posto questioni ripetitive. Così fosse, vogliate scusarmi. Ma ci terrei ad avere alcune indicazioni da chi ne sa certamente più di me.

------------------

MRGRIF1

 
 

ALESSANDRO

Messaggio numero 21779

Creato il: 28/12/2010
21:47:58

ciao. innanzitutto un caloroso benvenuto nella community di questo sito.
nome? ^^

al materiale che hai visionato di kor ti consiglio di aggiungere, se ti è sfuggito (probabile, dato che è poco conosciuto) l'episodio pilota, realizzato nel 1985, prima dell'anime, per testare l'interesse potenziale del pubblico per una eventuale serie animata (mentre il manga allora era già circa a metà della sua pubblicazione).
lo trovi online, con un pizzico di pazienza.

Il tema del tuo post è tutt'altro che esausto! anzi, periodicamente ritorna e riaccende discussioni potenzialmente inesauribili.
Del resto, stiamo parlando di due classici dell'animazione, per molti di noi I classici per eccellenza dell'animazione romantica (specialmente se limitiamo la ricerca agli shounen).
e i classici non finiscono mai di dire quello che hanno da dire, avrebbe detto qualcuno ^^
alcuni (tra cui il sottoscritto) hanno anche proposto un ulteriore tema di confronto:
meglio madoka o kyoko?

Al di là del paragone con kor, è assolutamente vero che maison ikkoku in età adulta viene recepito con maggior interesse, o quantomeno è stato vero per me: negli ultimi anni ho sviluppato una passione per maison ikkoku decisamente più intensa che nell'adolescenza, quando non riuscivo a identificarmi appieno nelle problematiche dei protagonisti e quest'anime si confondeva nella pletora dei “cartoni“ che seguivo.

Quanto all'argomento della discussione, “kor vs maison ikkoku“, beh... mi riservo di scrivere due righe più tardi o domani.

Intanto, un breve elenco dei media relativi a maison ikkoku:

-il manga
-la serie di 96 episodi
-un film (collocato cronologicamente poco prima della fine. sembra un lungo episodio ma bruttino ed è forse trascurabile, dato che l'autrice del manga lo ha “sconfessato“. vi compare un personaggio assente nell'anime)
-l'oav “naufragio sull'isola ikkoku“ (in pratica un altro episodio. divertente)
-altri 2 oav, trascurabili in quanto realizzati con spezzoni dell'anime.

esistono persino vari live action movies, realizzati cioè con attori “in carne ed ossa“.
non li ho visti ma sono cmq decisamente trascurabili dato che ripetono semplicemente la storia dell'anime.

------------------

alessandro - il crimine non vincerà

 
 

MRGRIF1

Messaggio numero 21780

Creato il: 28/12/2010
22:13:40

MESSAGGIO CITATO (alessandro)

ciao. innanzitutto un caloroso benvenuto nella community di questo sito.
nome? ^^

al materiale che hai visionato di kor ti consiglio di aggiungere, se ti è sfuggito (probabile, dato che è poco conosciuto) l'episodio pilota, realizzato nel 1985, prima dell'anime, per testare l'interesse potenziale del pubblico per una eventuale serie animata (mentre il manga allora era già circa a metà della sua pubblicazione).
lo trovi online, con un pizzico di pazienza.

Il tema del tuo post è tutt'altro che esausto! anzi, periodicamente ritorna e riaccende discussioni potenzialmente inesauribili.
Del resto, stiamo parlando di due classici dell'animazione, per molti di noi I classici per eccellenza dell'animazione romantica (specialmente se limitiamo la ricerca agli shounen).
e i classici non finiscono mai di dire quello che hanno da dire, avrebbe detto qualcuno ^^
alcuni (tra cui il sottoscritto) hanno anche proposto un ulteriore tema di confronto:
meglio madoka o kyoko?

Al di là del paragone con kor, è assolutamente vero che maison ikkoku in età adulta viene recepito con maggior interesse, o quantomeno è stato vero per me: negli ultimi anni ho sviluppato una passione per maison ikkoku decisamente più intensa che nell'adolescenza, quando non riuscivo a identificarmi appieno nelle problematiche dei protagonisti e quest'anime si confondeva nella pletora dei “cartoni“ che seguivo.

Quanto all'argomento della discussione, “kor vs maison ikkoku“, beh... mi riservo di scrivere due righe più tardi o domani.

Intanto, un breve elenco dei media relativi a maison ikkoku:

-il manga
-la serie di 96 episodi
-un film (collocato cronologicamente poco prima della fine. sembra un lungo episodio ma bruttino ed è forse trascurabile, dato che l'autrice del manga lo ha “sconfessato“. vi compare un personaggio assente nell'anime)
-l'oav “naufragio sull'isola ikkoku“ (in pratica un altro episodio. divertente)
-altri 2 oav, trascurabili in quanto realizzati con spezzoni dell'anime.

esistono persino vari live action movies, realizzati cioè con attori “in carne ed ossa“.
non li ho visti ma sono cmq decisamente trascurabili dato che ripetono semplicemente la storia dell'anime.

grazie per la risposta e le dritte. nome? Simone

------------------

MRGRIF1

 
 

FABIO

Messaggio numero 21781

Creato il: 28/12/2010
23:35:07

Ciao Simone, benvenuto tra noi

------------------

Fabio, il webmaster di fiducia

 
 

MINIKASUGA

Messaggio numero 21783

Creato il: 29/12/2010
21:44:28

Modificato il: 29/12/2010
21:44:50

Maison ikkoku è ai livelli di Kor,o poco ci manca,per emozioni che può suscitare.
Purtroppo l`edizione italiana dell`anime presenta un doppiaggio discutibile e una traduzione inaccettabile dei dialoghi.

(MESSAGGIO MODIFICATO IL 29/12/2010 21:44:50)

------------------

minikasuga

 
 

FABIO

Messaggio numero 21784

Creato il: 29/12/2010
21:56:28

Confesso di non aver visto molte puntate di Maison, ma devo dire che la “chimica“ che mi scoppiò con le prime puntate di Orange non è minimamente paragonabile

------------------

Fabio, il webmaster di fiducia

 
 

MINIKASUGA

Messaggio numero 21785

Creato il: 29/12/2010
22:13:38

E' anche il formato ad essere diverso.
Prendi un episodio di Kor a caso(tranne il penultimo)ed è una storia a sè.
Maison Ikkoku è un lento percorso fatto di piccoli momenti memorabili.
Ho fatto più fatica ad innamorarmi di Maison Ikkoku.
Con KOR è stato il colpo di fulmine,un po' come l'emozione del primo innamoramento.
Con Maison Ikkoku occorre più pazienza.
Anche perchè è molto più incentrato sulla quotidianità dei problemi di un qualsiasi ventenne.
KOR è invece più 'sospeso',come quando si è adolescenti e si vive la realtà anche con l'immaginazione.

------------------

minikasuga

 
 

OCEAN81

Messaggio numero 21786

Creato il: 29/12/2010
22:54:56

Non sarei così severo con l'adattamento, che presenta qualche errore, ma tutto sommato è piu che decente, perchè anche privo di censure e fatto di invenzioni assurde...i due cast di doppiatori sono poi molto buoni, e l'adattamento nella seconda parte tutto sommato fedele...
Se pensiamo ai lavori scempio mediaset i lavori delle altre emittenti erano oro...
personalmente amo sia KOR che MI, sono due cose spesso accomunate ma diverse...Kyoko o Madoka? non saprei bene scegliere...
forse Kyoko, ma perchè ho 30 anni ;-)

------------------

UIIIII UIIIII UIIIII

 
 

MINIKASUGA

Messaggio numero 21788

Creato il: 29/12/2010
23:33:38

La differenza tra Madoka e Kyoko?
Esistono donne come Kyoko,anche se è molto difficile trovarle.
Come Madoka non ce ne sono.
Madoka è un sogno...
Kyoko è una meta da raggiungere

------------------

minikasuga

 
 

ALESSANDRO

Messaggio numero 21789

Creato il: 30/12/2010
02:56:55

Modificato il: 30/12/2010
03:03:57

l`adattamento è un problema semplicemente di una versione, quella italiana in questo caso, non dell`opera in sé.
In un mondo ideale dovremmo conoscere il giapponese e guardarci l`originale ma cmq di maison ikkoku esistono varie versioni sottotitolate (anche una in italiano) molto fedeli, almeno stando al giudizio di altri.
per il doppiaggio... amen, così è andata. da questo punto di vista anche hokuto no ken è stato martoriato (dall`episodio 75 circa in poi tutte le voci cambiano ripetutamente, tranne per fortuna quelle di ken, burt, lynn e raul... persino toki “cambia voce“).

Maison ikkoku è tanto calato nella realtà quotidiana quanto orange road ne è astratto: se uno volesse attingere informazioni sul mondo giapponese di qualche anno fa, si servirebbe di preferenza del primo dei due anime.

L`opera della Takahashi cerca di trasferire direttamente nel quotidiano il sogno. Questo è il suo punto di forza, il suo fascino, l`elemento che ne ha decretato il successo e l`apprezzamento pressoché unanime di chi l`ha seguito fino in fondo, anche perché la vicenda si dipana con la giusta gradualità (tranne forse per la parte finale, dove mi pare che le cose siano leggermente affrettate).

Kor punta tutto sulla dimensione del sogno puro. l`astrazione dalla realtà è totale, l`intimismo della vicenda e l`introspezione del protagonista sono a livelli altissimi...
Kor è un racconto direttamente vissuto negli animi dei protagonisti, il cui rapporto crea un senso di isolamento protettivo rispetto alla realtà.

sono due opere diverse insomma, e, pur nello stesso genere, quasi agli antipodi.

se proprio devo dire quale delle due sia meglio secondo me, dico kor, perché mi pare meglio riuscito rispetto alle premesse. ma diciamo che è un 10 contro un 9.5.

a volte mi pare che maison ikkoku sua un filino troppo prosaico, troppo ancorato alle dimensione realistica delle cose. godai ha i suoi problemi, materiali e sentimentali, ma mi pare che nonostante questo la sua vita fili tropo liscia, senza grossi contrasti interiori. si potrebbe dire lo stesso anche delle pretendenti di godai, che a volte mi sembrano un po` cretine. e forse si poteva riservare più spazio ai pensieri, al mondo interiore di kyoko: il punto di vista prevalente è invece quello di godai.
chissà che alla fine il personaggio più riuscito non sia mitaka, se non altro perché è l`unico messo di fronte a situazioni sentimentali estremamente difficili e quindi la figura che offre maggiori spunti di riflessione, almeno per come la vedo io.

in kor, se un difetto vogliamo cercarlo, è che, pur nella sua brevità, come già osservato da altri, contiene qualche episodio filler, laddove si poteva sfruttare quello spazio per definire ulteriormente alcuni sviluppi dei sentimenti dei protagonisti.

attendo a giorni l`arrivo del manga di maison ikkoku, di cui lessi solo qualcosa in passato da un amico. urge colmare questa lacuna!

ah, una parola la meritano le colonne sonore: quella di kor è perfetta, almeno nella serie. si fa valere cmq anche negli oav e nei film. da questo punto di vista maison ikkoku non regge il paragone, però almeno le sigle sono tutte bellissime.

(MESSAGGIO MODIFICATO IL 30/12/2010 03:03:57)

------------------

alessandro - il crimine non vincerà

 
 

OCEAN81

Messaggio numero 21792

Creato il: 30/12/2010
12:20:28

MESSAGGIO CITATO (alessandro)

l`adattamento è un problema semplicemente di una versione, quella italiana in questo caso, non dell`opera in sé.
In un mondo ideale dovremmo conoscere il giapponese e guardarci l`originale ma cmq di maison ikkoku esistono varie versioni sottotitolate (anche una in italiano) molto fedeli, almeno stando al giudizio di altri.
per il doppiaggio... amen, così è andata. da questo punto di vista anche hokuto no ken è stato martoriato (dall`episodio 75 circa in poi tutte le voci cambiano ripetutamente, tranne per fortuna quelle di ken, burt, lynn e raul... persino toki “cambia voce“).

Maison ikkoku è tanto calato nella realtà quotidiana quanto orange road ne è astratto: se uno volesse attingere informazioni sul mondo giapponese di qualche anno fa, si servirebbe di preferenza del primo dei due anime.

L`opera della Takahashi cerca di trasferire direttamente nel quotidiano il sogno. Questo è il suo punto di forza, il suo fascino, l`elemento che ne ha decretato il successo e l`apprezzamento pressoché unanime di chi l`ha seguito fino in fondo, anche perché la vicenda si dipana con la giusta gradualità (tranne forse per la parte finale, dove mi pare che le cose siano leggermente affrettate).

Kor punta tutto sulla dimensione del sogno puro. l`astrazione dalla realtà è totale, l`intimismo della vicenda e l`introspezione del protagonista sono a livelli altissimi...
Kor è un racconto direttamente vissuto negli animi dei protagonisti, il cui rapporto crea un senso di isolamento protettivo rispetto alla realtà.

sono due opere diverse insomma, e, pur nello stesso genere, quasi agli antipodi.

se proprio devo dire quale delle due sia meglio secondo me, dico kor, perché mi pare meglio riuscito rispetto alle premesse. ma diciamo che è un 10 contro un 9.5.

a volte mi pare che maison ikkoku sua un filino troppo prosaico, troppo ancorato alle dimensione realistica delle cose. godai ha i suoi problemi, materiali e sentimentali, ma mi pare che nonostante questo la sua vita fili tropo liscia, senza grossi contrasti interiori. si potrebbe dire lo stesso anche delle pretendenti di godai, che a volte mi sembrano un po` cretine. e forse si poteva riservare più spazio ai pensieri, al mondo interiore di kyoko: il punto di vista prevalente è invece quello di godai.
chissà che alla fine il personaggio più riuscito non sia mitaka, se non altro perché è l`unico messo di fronte a situazioni sentimentali estremamente difficili e quindi la figura che offre maggiori spunti di riflessione, almeno per come la vedo io.

in kor, se un difetto vogliamo cercarlo, è che, pur nella sua brevità, come già osservato da altri, contiene qualche episodio filler, laddove si poteva sfruttare quello spazio per definire ulteriormente alcuni sviluppi dei sentimenti dei protagonisti.

attendo a giorni l`arrivo del manga di maison ikkoku, di cui lessi solo qualcosa in passato da un amico. urge colmare questa lacuna!

ah, una parola la meritano le colonne sonore: quella di kor è perfetta, almeno nella serie. si fa valere cmq anche negli oav e nei film. da questo punto di vista maison ikkoku non regge il paragone, però almeno le sigle sono tutte bellissime.

Occhio che i doppiatori di MI in italia sono grandi professionisti, non alla I''S pure per intenderci...l'adattamento rispecchia gli anni in cui è fatto, ma il lavoro di espressione dei personaggi è comunque da 10 secondo me...
Credo che una cosa che abbiano in comune le due serie, sia in parte in carattere un po mollaccione dei due protagonisti (Kyosuke e Godai non sono Lelouch ;-) ) e il fatto che invece le due ''forti'' protagoniste li amino con tutti i loro errori...

------------------

UIIIII UIIIII UIIIII

 
 

ALESSANDRO

Messaggio numero 21793

Creato il: 30/12/2010
12:50:00

MESSAGGIO CITATO (ocean81)

Occhio che i doppiatori di MI in italia sono grandi professionisti, non alla I''S pure per intenderci...l'adattamento rispecchia gli anni in cui è fatto, ma il lavoro di espressione dei personaggi è comunque da 10 secondo me...

concordo sui doppiatori, ma in effetti mi riferivo alla traduzione, che qualcuno ha descritto come poco fedele (il che è vero, pare, soprattutto per la prima parte).
e poi c'è il discorso del cambio voci, che è cmq fastidioso.
ad ogni modo, come scrivevo, si tratta di problemi della versione italiana, non dell'anime in sé.

------------------

alessandro - il crimine non vincerà

 
 

OCEAN81

Messaggio numero 21794

Creato il: 30/12/2010
13:04:06

MESSAGGIO CITATO (alessandro)

concordo sui doppiatori, ma in effetti mi riferivo alla traduzione, che qualcuno ha descritto come poco fedele (il che è vero, pare, soprattutto per la prima parte).
e poi c'è il discorso del cambio voci, che è cmq fastidioso.
ad ogni modo, come scrivevo, si tratta di problemi della versione italiana, non dell'anime in sé.

Si infatti concordo, prima parte, adattata poco bene e con errori, ma doppiata molto bene, seconda parte tutto sommato fedele come adattamento, ma con un cambio doppiatori che proprio non ci voleva...anche se devo dire, che appena l'orecchio inizia ad abituarsi non sono malvagi neanche loro...chi paga più lo scotto è Godai...
purtroppo era un lavoro davvero low budget...fatto fortunatamente da professionisti del doppiaggio, che salvano il tutto da sicura sciagura...
Dynamic a differenza di Yamato avrebbe ridoppiato tutto...ma tutto sommato, Monica Ward che fa Kyoko nella prima parte...è davvro ''dolcissima''e sarebbe stato un peccato perderla...e poi...baaauuuuu baaaauuuuuu

------------------

UIIIII UIIIII UIIIII

 
 

MRGRIF1

Messaggio numero 21795

Creato il: 30/12/2010
14:55:54

ringrazio il webmaster del benvenuto. e tutti coloro che stanno scrivendo per i preziosi suggerimenti...

------------------

MRGRIF1

 
 

MEKETH

Messaggio numero 21801

Creato il: 01/01/2011
12:57:41

MESSAGGIO CITATO (minikasuga)

Kyoko è una meta da raggiungere

Un po' come il nirvana...

Per me, Madoka come detto da Eugenio è la ragazza perfetta, Kyoko la donna da sposare. Ma a dirla tutta, sono entrambe un sogno.

------------------

Uii Uii Uii Uii

 
 

MEKETH

Messaggio numero 21804

Creato il: 01/01/2011
13:03:35

MESSAGGIO CITATO (alessandro)

al materiale che hai visionato di kor ti consiglio di aggiungere, se ti è sfuggito (probabile, dato che è poco conosciuto) l'episodio pilota, realizzato nel 1985, prima dell'anime, per testare l'interesse potenziale del pubblico per una eventuale serie animata (mentre il manga allora era già circa a metà della sua pubblicazione).
lo trovi online, con un pizzico di pazienza



Ah sí?
Mi risulta che in internet esista solo in inglese il pilota, o sbaglio?

------------------

Uii Uii Uii Uii

 
 

MEKETH

Messaggio numero 21805

Creato il: 01/01/2011
13:03:36

MESSAGGIO CITATO (alessandro)

al materiale che hai visionato di kor ti consiglio di aggiungere, se ti è sfuggito (probabile, dato che è poco conosciuto) l'episodio pilota, realizzato nel 1985, prima dell'anime, per testare l'interesse potenziale del pubblico per una eventuale serie animata (mentre il manga allora era già circa a metà della sua pubblicazione).
lo trovi online, con un pizzico di pazienza



Ah sí?
Mi risulta che in internet esista solo in inglese il pilota, o sbaglio?

------------------

Uii Uii Uii Uii

 
 

ALESSANDRO

Messaggio numero 21806

Creato il: 01/01/2011
13:34:34

MESSAGGIO CITATO (meketh)

Ah sí?
Mi risulta che in internet esista solo in inglese il pilota, o sbaglio?

http://www.youtube.com/results...

oppure:

http://www.youtube.com/watch?v...

si trova anche in altri siti di warez/forum etc.

se invece sottintendi altro, sei completamente fuori strada.

------------------

alessandro - il crimine non vincerà

 
 

MEKETH

Messaggio numero 21807

Creato il: 01/01/2011
15:10:39

MESSAGGIO CITATO (alessandro)

se invece sottintendi altro, sei completamente fuori strada.

Eh? Non capisco cosa intendi...
Non sapevo di quei due su youtube, anche se il primo si vede malissimo.

------------------

Uii Uii Uii Uii

 
 

OCEAN81

Messaggio numero 21808

Creato il: 01/01/2011
18:23:31

MESSAGGIO CITATO (alessandro)

http://www.youtube.com/results...

oppure:

http://www.youtube.com/watch?v...

si trova anche in altri siti di warez/forum etc.

se invece sottintendi altro, sei completamente fuori strada.

Devo ammettere che il secondo non è niente male..non ho visto, si sa chi lo ha fatto?

------------------

UIIIII UIIIII UIIIII

 
 

ALESSANDRO

Messaggio numero 21809

Creato il: 02/01/2011
14:19:28

MESSAGGIO CITATO (meketh)

Eh? Non capisco cosa intendi...
Non sapevo di quei due su youtube, anche se il primo si vede malissimo.

niente... ho preso lucciole per lanterne.

per il secondo video su youtube credo sia difficile risalire a chi l'ha realizzato perché i crediti alla fine recitano qualcosa del tipo: “realizzato dai fan di kor per i fan di kor“.

------------------

alessandro - il crimine non vincerà

 
 

MRGRIF1

Messaggio numero 21810

Creato il: 02/01/2011
18:47:18

Modificato il: 02/01/2011
18:47:58

Intanto mi sono a messo a vedere Maison Ikkoku. Sono arrivato alla puntata numero 7. A primo impatto, direi che KOR la batte e di gran lunga. I tempi mi paiono molto più dilatati. Probabilmente la cosa è dovuta alla lunghezza della serie (quasi il doppio rispetto KOR). Anche dal punto di vista delle musiche non c`è storia. Probabilmente dovrò aspettare qualche altra puntata per avere un quadro più chiaro di tutti i personaggi. Perciò, proseguo la visione e mi riservo un giudizio deinitivo a serie finita.

(MESSAGGIO MODIFICATO IL 02/01/2011 18:47:58)

------------------

MRGRIF1

 
 

MRGRIF1

Messaggio numero 22137

Creato il: 26/01/2011
21:15:01

C'è voluta qualche settimana, ma alla fine ce l'ho fatta. Mi sono visto tutti i 96 episodio di Maison Ikkoku. A caldo, il paragone con KOR è difficile. Per la lunghezza e l'ambientazione differente. Anche se ci sono molti punti di contatto. Alcuni grafici, altri nella trama. Le ultime 20 puntate di MI sono decisamente belle. E forse il finale, con un paio di puntate dedicate al post-bacio tra Kioko e Godai, rende meglio del finale, quasi improvviso, di KOR (anche se i 2 oav succesivi lo chiudono alla grande...). Alla fine, però, tra i due vince di una incollatura KOR (almeno questo è il mio pensiero).
Il fatto ora è questo e chiedo nuovamente aiuto a qualche esperto. Dopo aver visto questi due ottimi anime, restando nel genere cosa potete consigliarmi? Ringrazio anticipatamente tutti coloro che vorranno darmi qualche suggerimento....

------------------

MRGRIF1

 
 

< Discussione precedente

Stampa la pagina

Discussione successiva >


(Sei a pagina 1 di 1)  1

Kimagure Orange Road © Izumi Matsumoto/Shueisha/NTV/VAP/Toho/Studio Pierrot