Attendere: caricamento in corso

 

Benvenuto su www.orangeroad.it. Oggi è martedì 21 novembre 2017, ore

   

KOR Forum > FREE > KOR A TEATRO

Messaggi: 33    Letture: 444

FREE > KOR A TEATRO

< Discussione precedente

Mostra i posts dal più recente al primo

Discussione successiva >

FOLKWINE

Messaggio numero 25149

Creato il: 24/11/2011
23:30:24

Ciao ragazzi,
torno di nuovo, dopo qualche mesetto di duro lavoro, a farmi sentire per aggiornarvi sullo stato dei lavori in merito alla trasposizione teatrale di KOR di cui già in passato più volte vi ho parlato.
Come già spiegato ho personalmente riletto tutto il manga, l'ho catalogato scena per scena, e infine selezionato quali usare per il copione.
Dopo una prima stesura sono stati effettuati altri tagli, sia di battute sia di personaggi (Takashi per esempio è stato tolto, a mio malincuore), ma alla fine sono riuscito ad ottenere un copione che, secondo me mantiene fede allo spirito e alla trama di KOR.
In sostanza il copione ha i seguenti personaggi: Kyosuke, Madoka, Hikaru, Komatsu, Hatta, Manami, Kurumi, il Master, il professor Matsuoka, Ushiko, Umao, Yusaku e due personaggi ideati per l'occasione, un teppista dal ridicolo nome di “Soshito Nakagata“ e una compagna di classe di Kyosuke chiamata Hiromi.
La storia parte dai primi 3-4 volumi, quindi l'incontro, la nascita del triangolo, qualche scena che serve per far comprendere meglio il rapporto tra i personaggi, come il lavoro all'Abcb, e la “prima volta di Hikaru“ e poi salta direttamente agli ultimi due capitoli, lasciando al pensiero di Kyosuke il compito di raccontare quanto è successo negli anni che sono trascorsi. La conclusione, per ovvi motivi teatrali è quella del manga, saltando completamente tutta la storia del viaggio nel tempo, che sarebbe stata impossibile da rappresentare, e andando direttamente alla sospensione di Madoka dalla scuola e alla sua partenza per l'America, con relativo ritorno e bacio finale sulle scale.
Ci sono centinaia di scene, sottotrame, che meritavano l'inserimento, ma in totale, nonostante i tagli già così dura un'ora e mezza, e più di così proprio non si poteva fare per non correre il rischio di far annoiare il pubblico.
Sistemato il copione dunque, mi sono occupato di procurare i costumi che sono stati fatti fare da una sartoria di Padova specializzata in costumi da cosplay, basandosi sul disegno del manga relativo alle divise invernali, cioè gonna lunga e camicia grigie, fiocco nero, coprispalle e polsini crema per le ragazze e la classica nera con i bottoni dorati per i ragazzi, ovviamente ci sono anche i grembiuli verde acqua dell'Abcb con il maglione giallo per il master, e l'immancabile cappello rosso di paglia per Madoka.
Le musiche sono selezionate dall'anime, mantenendo fede a quelle originali situazione per situazione (dove era possibile).
Al termine della rappresentazione, lo spettacolo si conclude con una coreografia di Night of Summerside ballata da tutti gli attori e preparata da un nostro membro del gruppo.
Purtroppo, per vari motivi, in primis miei di salute, ma non solo, la data fissata per Novembre, che doveva essere la nostra “prima“ è saltata e sarà spostata presumibilmente verso la fine di Gennaio 2012.
Ricordo che tutto questo l'ho pensato e lo stiamo facendo tutti insieme come volontari, dedicando ognuno parte del proprio tempo libero per farlo e che ogni spettacolo è ad ingresso totalmente gratuito, chiederemo solo una offerta libera alla fine, il cui ricavato andrà totalmente devoluto in beneficenza per aiutare i bambini orfani e poveri dell'Ucraina.

Ora, sotto con le critiche, domande o quant'altro vogliate sapere.

P.S.: So già che qualcuno me lo chiederà, e pertanto lo dico subito, no non abbiamo trovato la sosia di Madoka (se esiste fatemelo sapere) nè tantomeno di nessun'altro, ma l'importante è l'interpretazione del personaggio ed è quello conta nel teatro e su quello mi sembra che tutto sommato, per essere volontari e quasi tutti alle prime armi, ce la stiamo cavando bene.

------------------

folkwine

 
 

ABCB73

Messaggio numero 25155

Creato il: 25/11/2011
17:20:39

Complimenti per il lavorone e la passione! e per la lodevole iniziativa benefica!

------------------

...

 
 

FABIO

Messaggio numero 25158

Creato il: 27/11/2011
17:44:31

Sarebbe interessante avere in anteprima le foto del cast e delle location, e una presunta data di prima rappresentazione.

------------------

Fabio, il webmaster di fiducia

 
 

FOLKWINE

Messaggio numero 25159

Creato il: 27/11/2011
18:04:36

Modificato il: 27/11/2011
18:05:03

MESSAGGIO CITATO (fabio)

Sarebbe interessante avere in anteprima le foto del cast e delle location, e una presunta data di prima rappresentazione.

Per le foto, può essere una buona idea farne qualcuna, per la scenografia, è ancora in fase di preparazione, la data presunta della prima l`ho già scritto sarà verso fine Gennaio 2012.

(MESSAGGIO MODIFICATO IL 27/11/2011 18:05:03)

------------------

folkwine

 
 

SXMO

Messaggio numero 25165

Creato il: 27/11/2011
20:31:37

Modificato il: 27/11/2011
20:34:30

Come dire Folkwine a orecchio sembra fatto con molto impegno.
Di certo non vi si siete scelti una storia facile in quanto con i suoi 156ep del manga adattarlo a teatro e stare dentro tempi accettabili trovo ovvio i tagli e adattamenti che avete dovuto fare.
Non vedo ora di sapere quando sarà la prima che vengo a vedervi

Ps. unica cosa che mi stona è “Night of Summerside ballata da tutti gli attori“ mi sa di musical all`americana

(MESSAGGIO MODIFICATO IL 27/11/2011 20:34:30)

------------------

By Sxm

 
 

FABIO

Messaggio numero 25167

Creato il: 28/11/2011
10:50:06

MESSAGGIO CITATO (folkwine)

sarà verso fine Gennaio 2012.

Perfetto, allora non vedo l'ora che arrivi quella data. Dacci notizie

------------------

Fabio, il webmaster di fiducia

 
 

FOLKWINE

Messaggio numero 25168

Creato il: 28/11/2011
11:20:32

MESSAGGIO CITATO (sxmo)

-cut- unica cosa che mi stona è “Night of Summerside ballata da tutti gli attori“ mi sa di musical all`americana

No, non è un musical, anche se forse, a posteriori e vista la durata e i tagli, poteva essere la soluzione migliore per rivisitare l'opera in chiave teatrale.
Ma, non ti preoccupare che l'intera commedia è interamente recitata nel modo classico, naturalmente in diversi punti la meravigliosa soundtrack di KOR fa da sottofondo per sottolineare particolari scene.
Abbiamo un bravo ballerino di hip-hop che fa parte della compagnia ed è nostra tradizione inserire sempre un pezzo coreografato all'interno di ogni spettacolo. Il ballo è stato inserito alla fine come conclusione del tutto, una specie di “sigla di chiusura“; ritengo personalmente che ci stia bene, poi oh... ognuno ha i suoi gusti naturalmente.
Come ho già detto, nessuno di noi è un attore, facciamo tutto nel tempo libero e per beneficenza.
E' probabile, anzi, sono certissimo, che se uno di voi KOR fan dovesse venire a vederci, al di là della recitazione in sè, ognuno avrebbe da ridire qualcosa per le scelte fatte sul testo, sulle scene, sulle musiche scelte, sull'interpretazione... ma è normale. Come quando vai a vedere un film basato su un libro e puntualmente, da fan, ci trovi sempre qualcosa che avresti cambiato.

------------------

folkwine

 
 

SXMO

Messaggio numero 25179

Creato il: 05/12/2011
21:18:58

MESSAGGIO CITATO (folkwine)

No, non è un musical, anche se forse, a posteriori e vista la durata e i tagli, poteva essere la soluzione migliore per rivisitare l'opera in chiave teatrale.
Ma, non ti preoccupare che l'intera commedia è interamente recitata nel modo classico, naturalmente in diversi punti la meravigliosa soundtrack di KOR fa da sottofondo per sottolineare particolari scene.
Abbiamo un bravo ballerino di hip-hop che fa parte della compagnia ed è nostra tradizione inserire sempre un pezzo coreografato all'interno di ogni spettacolo. Il ballo è stato inserito alla fine come conclusione del tutto, una specie di “sigla di chiusura“; ritengo personalmente che ci stia bene, poi oh... ognuno ha i suoi gusti naturalmente.
Come ho già detto, nessuno di noi è un attore, facciamo tutto nel tempo libero e per beneficenza.
E' probabile, anzi, sono certissimo, che se uno di voi KOR fan dovesse venire a vederci, al di là della recitazione in sè, ognuno avrebbe da ridire qualcosa per le scelte fatte sul testo, sulle scene, sulle musiche scelte, sull'interpretazione... ma è normale. Come quando vai a vedere un film basato su un libro e puntualmente, da fan, ci trovi sempre qualcosa che avresti cambiato.

FOLKWINE so quanto tempo libero e risorse ci voglio per fare questi progetti.
Non ti preoccupare anche se fosse stato un musical (genere che non amo) di certo vengo a vederti e appaludire poi sono convinto che con il materiale che avevate in mano sarà uno spettacolo.

------------------

By Sxm

 
 

FABIO

Messaggio numero 25181

Creato il: 10/12/2011
19:55:37

MESSAGGIO CITATO (folkwine)

No, non è un musical, anche se forse, a posteriori e vista la durata e i tagli, poteva essere la soluzione migliore per rivisitare l'opera in chiave teatrale.
Ma, non ti preoccupare che l'intera commedia è interamente recitata nel modo classico, naturalmente in diversi punti la meravigliosa soundtrack di KOR fa da sottofondo per sottolineare particolari scene.
Abbiamo un bravo ballerino di hip-hop che fa parte della compagnia ed è nostra tradizione inserire sempre un pezzo coreografato all'interno di ogni spettacolo. Il ballo è stato inserito alla fine come conclusione del tutto, una specie di “sigla di chiusura“; ritengo personalmente che ci stia bene, poi oh... ognuno ha i suoi gusti naturalmente.
Come ho già detto, nessuno di noi è un attore, facciamo tutto nel tempo libero e per beneficenza.
E' probabile, anzi, sono certissimo, che se uno di voi KOR fan dovesse venire a vederci, al di là della recitazione in sè, ognuno avrebbe da ridire qualcosa per le scelte fatte sul testo, sulle scene, sulle musiche scelte, sull'interpretazione... ma è normale. Come quando vai a vedere un film basato su un libro e puntualmente, da fan, ci trovi sempre qualcosa che avresti cambiato.

Gli attori sono amatori o ci sono anche professionisti?

------------------

Fabio, il webmaster di fiducia

 
 

FOLKWINE

Messaggio numero 25182

Creato il: 11/12/2011
01:32:19

MESSAGGIO CITATO (fabio)

Gli attori sono amatori o ci sono anche professionisti?

Come avevo già specificato nei vecchi topic dove parlavo del progetto, siamo tutti membri di un gruppo che fa diverse attività di volontariato e beneficenza, in particolare animazione per i bambini e sostegno ai paesi dell'Est, sopratutto per la regione della Transcarpazia in Ucraina.
Abbiamo scoperto il teatro, grazie alle madri Canossiane con le quali avevamo già fatto progetti in comune, perchè per l'anno 2008 ci avevano chiesto di fare uno spettacolo teatrale a Roma, in collaborazione con altri gruppi vicini al loro ordine che rappresentasse il carisma Canossiano nell'anniversario della loro fondazione.
L'esperienza ci è piaciuta talmente tanto che abbiamo deciso di riproporre il teatro come progetto continuativo all'interno del nostro gruppo, abbiamo quindi scritto una nostra prima commedia e l'abbiamo portata in scena in diversi comuni per una decina di date negli anni 2009 e 2010, il tutto naturalmente sempre fatto da persone volontarie, assolutamente non professioniste. Ad ogni data, ad ingresso libero, chiedevamo, per chi voleva tra il pubblico, di lasciare una offerta, il cui ricavato è andato direttamente e interamente a finanziare i progetti di aiuto ai bambini orfani e poveri dell'Ucraina.
Per quest'anno, con la commedia ispirata a KOR sarà lo stesso, quindi sempre tutti volontari e nessun professionista. Alcuni, come me, hanno avuto delle esperienze di teatro precedenti, altri invece sono al loro primo spettacolo.
L'obiettivo di fondo che ci spinge è e rimane sempre quello iniziale e cioè quello di aiutare i più bisognosi, e con il teatro, abbiamo trovato un modo di raccogliere i fondi diverso dal solito, che ci consente di farlo sia divertendosi ma anche facendoci compiere un cammino importante di crescita, sia come gruppo, sia personale.

------------------

folkwine

 
 

ULTIMO

Messaggio numero 25272

Creato il: 24/01/2012
14:23:26

MESSAGGIO CITATO (folkwine)

Ciao ragazzi,
torno di nuovo, dopo qualche mesetto di duro lavoro, a farmi sentire per aggiornarvi sullo stato dei lavori in merito alla trasposizione teatrale di KOR di cui già in passato più volte vi ho parlato.
Come già spiegato ho personalmente riletto tutto il manga, l'ho catalogato scena per scena, e infine selezionato quali usare per il copione.
Dopo una prima stesura sono stati effettuati altri tagli, sia di battute sia di personaggi (Takashi per esempio è stato tolto, a mio malincuore), ma alla fine sono riuscito ad ottenere un copione che, secondo me mantiene fede allo spirito e alla trama di KOR.
In sostanza il copione ha i seguenti personaggi: Kyosuke, Madoka, Hikaru, Komatsu, Hatta, Manami, Kurumi, il Master, il professor Matsuoka, Ushiko, Umao, Yusaku e due personaggi ideati per l'occasione, un teppista dal ridicolo nome di “Soshito Nakagata“ e una compagna di classe di Kyosuke chiamata Hiromi.
La storia parte dai primi 3-4 volumi, quindi l'incontro, la nascita del triangolo, qualche scena che serve per far comprendere meglio il rapporto tra i personaggi, come il lavoro all'Abcb, e la “prima volta di Hikaru“ e poi salta direttamente agli ultimi due capitoli, lasciando al pensiero di Kyosuke il compito di raccontare quanto è successo negli anni che sono trascorsi. La conclusione, per ovvi motivi teatrali è quella del manga, saltando completamente tutta la storia del viaggio nel tempo, che sarebbe stata impossibile da rappresentare, e andando direttamente alla sospensione di Madoka dalla scuola e alla sua partenza per l'America, con relativo ritorno e bacio finale sulle scale.
Ci sono centinaia di scene, sottotrame, che meritavano l'inserimento, ma in totale, nonostante i tagli già così dura un'ora e mezza, e più di così proprio non si poteva fare per non correre il rischio di far annoiare il pubblico.
Sistemato il copione dunque, mi sono occupato di procurare i costumi che sono stati fatti fare da una sartoria di Padova specializzata in costumi da cosplay, basandosi sul disegno del manga relativo alle divise invernali, cioè gonna lunga e camicia grigie, fiocco nero, coprispalle e polsini crema per le ragazze e la classica nera con i bottoni dorati per i ragazzi, ovviamente ci sono anche i grembiuli verde acqua dell'Abcb con il maglione giallo per il master, e l'immancabile cappello rosso di paglia per Madoka.
Le musiche sono selezionate dall'anime, mantenendo fede a quelle originali situazione per situazione (dove era possibile).
Al termine della rappresentazione, lo spettacolo si conclude con una coreografia di Night of Summerside ballata da tutti gli attori e preparata da un nostro membro del gruppo.
Purtroppo, per vari motivi, in primis miei di salute, ma non solo, la data fissata per Novembre, che doveva essere la nostra “prima“ è saltata e sarà spostata presumibilmente verso la fine di Gennaio 2012.
Ricordo che tutto questo l'ho pensato e lo stiamo facendo tutti insieme come volontari, dedicando ognuno parte del proprio tempo libero per farlo e che ogni spettacolo è ad ingresso totalmente gratuito, chiederemo solo una offerta libera alla fine, il cui ricavato andrà totalmente devoluto in beneficenza per aiutare i bambini orfani e poveri dell'Ucraina.

Ora, sotto con le critiche, domande o quant'altro vogliate sapere.

P.S.: So già che qualcuno me lo chiederà, e pertanto lo dico subito, no non abbiamo trovato la sosia di Madoka (se esiste fatemelo sapere) nè tantomeno di nessun'altro, ma l'importante è l'interpretazione del personaggio ed è quello conta nel teatro e su quello mi sembra che tutto sommato, per essere volontari e quasi tutti alle prime armi, ce la stiamo cavando bene.

ma dove terrete lo spettacolo ?

------------------

ultimo

 
 

FOLKWINE

Messaggio numero 25273

Creato il: 24/01/2012
15:53:51

MESSAGGIO CITATO (ultimo)

ma dove terrete lo spettacolo ?

Ecco qua: http://www.argogiovani.it/blog...
Quella di domenica è la nostra prima rappresentazione, il teatro è veramente piccolo e con pochi posti, praticamente è al limite dello spazio che ci serve per metterlo in scena, ma è quello dove proviamo di solito e quindi ci teniamo a farlo lì come prima data, anche perchè così giochiamo in casa.
Non ho informato subito voi del gruppo dei fan di kor di questa data perchè, come ho detto, il teatro è molto piccolo e i posti a sedere saranno in pratica totalmente occupati dalle famiglie del quartiere, ma faremo altre rappresentazioni da qui all'estate, in teatri e spazi più grandi e in location molto più adatte.
In particolare stavo pensando che sarebbe carino organizzare qualcosa insieme ai kor fan interessati a vederlo quando lo faremo a Verona, non c'è ancora una data sicura ma appena sarà fissata ve la comunicherò quanto prima.

------------------

folkwine

 
 

ULTIMO

Messaggio numero 25274

Creato il: 24/01/2012
16:53:41

teneteci aggiornati sui luoghi in cui vi esibirete... sarebbe bello venirvi a vedere ! =)

------------------

ultimo

 
 

FOLKWINE

Messaggio numero 25291

Creato il: 31/01/2012
19:00:05

Ragazzi!!!!!!!!
Il debutto è andato alla grande!!!!
Non so descrivere l'emozione quando tutto è finito, dopo più di un anno di lavoro, mille problemi e tutta la fatica di preparare il copione, la scenografia, la regia, i costumi, la coreografia, finalmente ce l'abbiamo fatta!! Se pure in un piccolo teatro, KOR è andato in scena a teatro per la prima volta in Italia! La gente che è venuta a vederci ci ha applaudito, ha riso alle battute, abbiamo raccolto delle belle offerte per i bambini dell'Ucraina, e.... e... ed è stato BEL LI SSI MO!

Vi racconto un bell'aneddoto di una cosa che è successa a fine spettacolo:
La nostra attrice che interpretava Madoka è scesa in sala a salutare i suoi amici che erano venuti a vederla, e una bambina che era anche lei tra il pubblico ha tirato la manica di sua madre e ha detto indicandola: “mamma mamma è lei la mia preferita che ti dicevo!“.

Questa cosa non l'ho vista di persona, ma me l'hanno riferita. Quando me l'hanno detto vi giuro che è stata la cosa più bella che potessero dirmi, perchè Madoka è stata fatta per fare questo effetto sulle persone, sia maschi che femmine si innamorano di lei, e questo significa che siamo riusciti davvero a trasmettere la stessa personalità e emozione che le aveva donato Matsumoto.

Non vedo l'ora davvero di ripetere tutto e lavorare per migliorarlo ancora nelle prossime date, ne ho già parlato a Frank e pensavo potessere carino organizzare insieme fra qualche mese quando faremo lo spettacolo a Verona, la data ancora non è definitiva, quando lo sarà vi farò sapere e vedremo cosa fare.

------------------

folkwine

 
 

ULTIMO

Messaggio numero 25292

Creato il: 31/01/2012
20:29:34

MESSAGGIO CITATO (folkwine)

Ciao ragazzi,
torno di nuovo, dopo qualche mesetto di duro lavoro, a farmi sentire per aggiornarvi sullo stato dei lavori in merito alla trasposizione teatrale di KOR di cui già in passato più volte vi ho parlato.
Come già spiegato ho personalmente riletto tutto il manga, l'ho catalogato scena per scena, e infine selezionato quali usare per il copione.
Dopo una prima stesura sono stati effettuati altri tagli, sia di battute sia di personaggi (Takashi per esempio è stato tolto, a mio malincuore), ma alla fine sono riuscito ad ottenere un copione che, secondo me mantiene fede allo spirito e alla trama di KOR.
In sostanza il copione ha i seguenti personaggi: Kyosuke, Madoka, Hikaru, Komatsu, Hatta, Manami, Kurumi, il Master, il professor Matsuoka, Ushiko, Umao, Yusaku e due personaggi ideati per l'occasione, un teppista dal ridicolo nome di “Soshito Nakagata“ e una compagna di classe di Kyosuke chiamata Hiromi.
La storia parte dai primi 3-4 volumi, quindi l'incontro, la nascita del triangolo, qualche scena che serve per far comprendere meglio il rapporto tra i personaggi, come il lavoro all'Abcb, e la “prima volta di Hikaru“ e poi salta direttamente agli ultimi due capitoli, lasciando al pensiero di Kyosuke il compito di raccontare quanto è successo negli anni che sono trascorsi. La conclusione, per ovvi motivi teatrali è quella del manga, saltando completamente tutta la storia del viaggio nel tempo, che sarebbe stata impossibile da rappresentare, e andando direttamente alla sospensione di Madoka dalla scuola e alla sua partenza per l'America, con relativo ritorno e bacio finale sulle scale.
Ci sono centinaia di scene, sottotrame, che meritavano l'inserimento, ma in totale, nonostante i tagli già così dura un'ora e mezza, e più di così proprio non si poteva fare per non correre il rischio di far annoiare il pubblico.
Sistemato il copione dunque, mi sono occupato di procurare i costumi che sono stati fatti fare da una sartoria di Padova specializzata in costumi da cosplay, basandosi sul disegno del manga relativo alle divise invernali, cioè gonna lunga e camicia grigie, fiocco nero, coprispalle e polsini crema per le ragazze e la classica nera con i bottoni dorati per i ragazzi, ovviamente ci sono anche i grembiuli verde acqua dell'Abcb con il maglione giallo per il master, e l'immancabile cappello rosso di paglia per Madoka.
Le musiche sono selezionate dall'anime, mantenendo fede a quelle originali situazione per situazione (dove era possibile).
Al termine della rappresentazione, lo spettacolo si conclude con una coreografia di Night of Summerside ballata da tutti gli attori e preparata da un nostro membro del gruppo.
Purtroppo, per vari motivi, in primis miei di salute, ma non solo, la data fissata per Novembre, che doveva essere la nostra “prima“ è saltata e sarà spostata presumibilmente verso la fine di Gennaio 2012.
Ricordo che tutto questo l'ho pensato e lo stiamo facendo tutti insieme come volontari, dedicando ognuno parte del proprio tempo libero per farlo e che ogni spettacolo è ad ingresso totalmente gratuito, chiederemo solo una offerta libera alla fine, il cui ricavato andrà totalmente devoluto in beneficenza per aiutare i bambini orfani e poveri dell'Ucraina.

Ora, sotto con le critiche, domande o quant'altro vogliate sapere.

P.S.: So già che qualcuno me lo chiederà, e pertanto lo dico subito, no non abbiamo trovato la sosia di Madoka (se esiste fatemelo sapere) nè tantomeno di nessun'altro, ma l'importante è l'interpretazione del personaggio ed è quello conta nel teatro e su quello mi sembra che tutto sommato, per essere volontari e quasi tutti alle prime armi, ce la stiamo cavando bene.

quel giorno a Verona ci voglio essere !!! voglio le date al più prestoooo !!!

... e comunque... COMPLIMENTI !!!

------------------

ultimo

 
 

FRANK81

Messaggio numero 25293

Creato il: 31/01/2012
20:48:35

MESSAGGIO CITATO (folkwine)

Ragazzi!!!!!!!!
Il debutto è andato alla grande!!!!
Non so descrivere l'emozione quando tutto è finito, dopo più di un anno di lavoro, mille problemi e tutta la fatica di preparare il copione, la scenografia, la regia, i costumi, la coreografia, finalmente ce l'abbiamo fatta!! Se pure in un piccolo teatro, KOR è andato in scena a teatro per la prima volta in Italia! La gente che è venuta a vederci ci ha applaudito, ha riso alle battute, abbiamo raccolto delle belle offerte per i bambini dell'Ucraina, e.... e... ed è stato BEL LI SSI MO!

Vi racconto un bell'aneddoto di una cosa che è successa a fine spettacolo:
La nostra attrice che interpretava Madoka è scesa in sala a salutare i suoi amici che erano venuti a vederla, e una bambina che era anche lei tra il pubblico ha tirato la manica di sua madre e ha detto indicandola: “mamma mamma è lei la mia preferita che ti dicevo!“.

Questa cosa non l'ho vista di persona, ma me l'hanno riferita. Quando me l'hanno detto vi giuro che è stata la cosa più bella che potessero dirmi, perchè Madoka è stata fatta per fare questo effetto sulle persone, sia maschi che femmine si innamorano di lei, e questo significa che siamo riusciti davvero a trasmettere la stessa personalità e emozione che le aveva donato Matsumoto.

Non vedo l'ora davvero di ripetere tutto e lavorare per migliorarlo ancora nelle prossime date, ne ho già parlato a Frank e pensavo potessere carino organizzare insieme fra qualche mese quando faremo lo spettacolo a Verona, la data ancora non è definitiva, quando lo sarà vi farò sapere e vedremo cosa fare.

Bruno, complimenti in generale per tutto...
Per Verona tienici aggiornati che si farà il possibile per non mancare...
Ma cosa primaria...
Qualche bella foto non ce la fai vedere???
EHHH Daiiii
I kor friends sono curiosi...

------------------

http://kimagureorangeroad.rubberslug.com

 
 

FOLKWINE

Messaggio numero 25294

Creato il: 31/01/2012
20:51:45

Modificato il: 31/01/2012
20:51:56

Grazie mille! Per le foto devo farmele ancora dare perchè non le ho a disposizione, spero di riuscire a postare qualcosa il prima possibile

(MESSAGGIO MODIFICATO IL 31/01/2012 20:51:56)

------------------

folkwine

 
 

SXMO

Messaggio numero 25296

Creato il: 05/02/2012
19:35:00

MESSAGGIO CITATO (folkwine)

Ragazzi!!!!!!!!
Il debutto è andato alla grande!!!!
Non so descrivere l'emozione quando tutto è finito, dopo più di un anno di lavoro, mille problemi e tutta la fatica di preparare il copione, la scenografia, la regia, i costumi, la coreografia, finalmente ce l'abbiamo fatta!! Se pure in un piccolo teatro, KOR è andato in scena a teatro per la prima volta in Italia! La gente che è venuta a vederci ci ha applaudito, ha riso alle battute, abbiamo raccolto delle belle offerte per i bambini dell'Ucraina, e.... e... ed è stato BEL LI SSI MO!

Vi racconto un bell'aneddoto di una cosa che è successa a fine spettacolo:
La nostra attrice che interpretava Madoka è scesa in sala a salutare i suoi amici che erano venuti a vederla, e una bambina che era anche lei tra il pubblico ha tirato la manica di sua madre e ha detto indicandola: “mamma mamma è lei la mia preferita che ti dicevo!“.

Questa cosa non l'ho vista di persona, ma me l'hanno riferita. Quando me l'hanno detto vi giuro che è stata la cosa più bella che potessero dirmi, perchè Madoka è stata fatta per fare questo effetto sulle persone, sia maschi che femmine si innamorano di lei, e questo significa che siamo riusciti davvero a trasmettere la stessa personalità e emozione che le aveva donato Matsumoto.

Non vedo l'ora davvero di ripetere tutto e lavorare per migliorarlo ancora nelle prossime date, ne ho già parlato a Frank e pensavo potessere carino organizzare insieme fra qualche mese quando faremo lo spettacolo a Verona, la data ancora non è definitiva, quando lo sarà vi farò sapere e vedremo cosa fare.

Complimenti FOLKWINE
sono veramente contento di leggere che è andata bene la rappresentazione e che la storia di Kor sia piaciuta anche ad un pubblico che non conosce questa opera come possiamo essere noi fan.
Se ripenso alle prime volte che scrivevi di voler portare Kor a teatro ammetto che ero scettico per molti fattori; come una storia del genere possa essere attuale, la difficoltà che ci potevano essere nel trasporlo, le musiche Jappo ecc
ma oggi sapere che siete riusciti nell'intento mi rende molto contento oltre al fatto che lo state facendo per una nobile causa.

Contami per organizzare qualcosa per venire a vedervi

Ps. nel frattempo qualche foto, video o la locandina

------------------

By Sxm

 
 

FOLKWINE

Messaggio numero 25299

Creato il: 06/02/2012
11:17:03

MESSAGGIO CITATO (sxmo)

Complimenti FOLKWINE
Ps. nel frattempo qualche foto, video o la locandina

Grazie mille!
La locandina l'ho già postata precedentemente, è sul nostro sito: http://www.argogiovani.it/blog...
Per foto e video non le ho ancora, appena ho qualcosa, come ho detto, vi passo il link.

------------------

folkwine

 
 

ABCB73

Messaggio numero 25302

Creato il: 07/02/2012
11:17:42

Ancora complimenti! E' bello che ripetiate lo spettacolo a Verona, vi auguro di mettere in scena un sacco di repliche!

------------------

abcb73

 
 

ZLATAN71

Messaggio numero 25304

Creato il: 07/02/2012
12:44:56

mi raccomando,lo aspettiamo con gioia

------------------

zlatan71

 
 

MARTY-MCFLY

Messaggio numero 25308

Creato il: 14/02/2012
09:30:09

Grandissimi!
Anche io non vedo l'ora di vedere foto e video! Ma una tappa in centro Italia è prevista?

------------------

marty mcfly - www.davidelena.it

 
 

FOLKWINE

Messaggio numero 25309

Creato il: 14/02/2012
09:41:37

MESSAGGIO CITATO (marty-mcfly)

Grandissimi!
Anche io non vedo l'ora di vedere foto e video! Ma una tappa in centro Italia è prevista?

Purtroppo ancora non ho il materiale, il papà della ragazza che ha fatto Hikaru ci ha fatto delle riprese amatoriali ma lui vive a Torino e prima doveva montarlo, prima della settimana prossima non potrà darmelo.
L'unica tappa in centro Italia era a Roma, ma purtroppo nonostante la proposta valida che abbiamo fatto con in nostri contatti di là non abbiamo avuto una risposta positiva, quindi, mi dispiace ma molto probabilmente non la faremo.

------------------

folkwine

 
 

ZLATAN71

Messaggio numero 25310

Creato il: 14/02/2012
10:28:44

mannaggia,verona sta a 4 ore da qua,io sono del piemonte invece...chissà se ci verrete dalle mie parti

------------------

zlatan71

 
 

MARTY-MCFLY

Messaggio numero 25311

Creato il: 14/02/2012
10:50:21

MESSAGGIO CITATO (folkwine)

L'unica tappa in centro Italia era a Roma, ma purtroppo nonostante la proposta valida che abbiamo fatto con in nostri contatti di là non abbiamo avuto una risposta positiva, quindi, mi dispiace ma molto probabilmente non la faremo.

Noooooooo, Roma è la mia città!

------------------

marty mcfly - www.davidelena.it

 
 

< Discussione precedente

Stampa la pagina

Discussione successiva >


(Sei a pagina 1 di 2)  1 2

Kimagure Orange Road © Izumi Matsumoto/Shueisha/NTV/VAP/Toho/Studio Pierrot