Attendere: caricamento in corso

 

Benvenuto su www.orangeroad.it. Oggi è mercoledì 22 novembre 2017, ore

   

KOR Forum > IL MANGA > EVOLUZIONE GRAFICA

Messaggi: 6    Letture: 311

IL MANGA > EVOLUZIONE GRAFICA

< Discussione precedente

Mostra i posts dal più recente al primo

Discussione successiva >

LEON_KENNEDY2

Messaggio numero 1792

Creato il: 12/10/2006
08:37:57

Non trovate che già dal 5° volume del manga si inizi a notare un'evoluzione grafica?
Madoka mi sembra già più definita e meglio raffigurata.

------------------

leon_kennedy2

 
 

FABIO

Messaggio numero 1793

Creato il: 12/10/2006
12:01:37

Quando Izumi iniziò la stesura del manga (1984) non aveva ancora una grandissima esperienza di disegnatore. Le tavole migliorano a mano a mano che va avanti nei volumi, fino a raggiungere un ottimo livello negli ultimi numeri (1988), dove Madoka è disegnata egregiamente, e non solo lei.

------------------

fabio

 
 

AMAROK

Messaggio numero 1803

Creato il: 12/10/2006
21:30:58

iniziando a leggere i primi numeri del manga avevo gradito molto lo stile di Matsumoto, in quanto molto semplice e genuino. per curiosità avevo dato un'occhiata ai numeri successivi ed ero rimasto letteralmente scioccato dal cambiamento, non mi piaceva per nulla, decisamente più elaborato e sofisticato, no no.
avanzando nella lettura di albo in albo ho cominiciato a cambiare idea e ad apprezzare gradualmente questo cambiamento, fino ad approvarlo completamente, ho ridato quindi un'occhiata ai primi numeri e mi son reso conto che effettivamente la grafica non era niente di che. purtuttavia continuo ad aprezzarla per la sua semplicità ed immediatezza...

------------------

amarok

 
 

FABIO

Messaggio numero 1815

Creato il: 13/10/2006
15:28:11

D'altra parte è una sorta di percorso che il lettore compie insieme a Matsumoto a mano a mano che legge i numeri del manga: il tempo passa, tutto cresce, tutto cambia. Tenete conto che il manga uscì nell'arco di 4 anni (1984-1988), e che i suoi primi lettori vi “trascorsero“ insieme 4 anni della loro vita.

------------------

fabio

 
 

AMAROK

Messaggio numero 1822

Creato il: 13/10/2006
23:48:31

MESSAGGIO CITATO (fabio)

D'altra parte è una sorta di percorso che il lettore compie insieme a Matsumoto a mano a mano che legge i numeri del manga: il tempo passa, tutto cresce, tutto cambia. Tenete conto che il manga uscì nell'arco di 4 anni (1984-1988), e che i suoi primi lettori vi “trascorsero“ insieme 4 anni della loro vita.

in effetti sarebbe stato molto interessante essere un giovane giapponese degli anni 80 e vivere in diretta l'uscita del manga, aspettare trepidando di volta in volta l'uscita del numero successivo, per 4 lunghi e bellissimi anni.

allo stesso modo aspettare di settimana in settimana la visione televisiva dell'episodio successivo dell'anime. molto azzeccata è stata l'idea di far corrispondere temporalmente le stagioni e le varie festività dell'anime a quelle della realtà.

------------------

amarok

 
 

FABIO

Messaggio numero 1825

Creato il: 14/10/2006
14:43:20

MESSAGGIO CITATO (amarok)

in effetti sarebbe stato molto interessante essere un giovane giapponese degli anni 80 e vivere in diretta l'uscita del manga, aspettare trepidando di volta in volta l'uscita del numero successivo, per 4 lunghi e bellissimi anni.

allo stesso modo aspettare di settimana in settimana la visione televisiva dell'episodio successivo dell'anime. molto azzeccata è stata l'idea di far corrispondere temporalmente le stagioni e le varie festività dell'anime a quelle della realtà.

Ed è proprio quello che è successo, anche in Italia dal 1992 al 1994 con l'edizione in Italiano: quella era la prima volta che in Italia il mondo di Orange Road giungeva in Italiano senza censure

------------------

fabio

 
 

< Discussione precedente

Stampa la pagina

Discussione successiva >


(Sei a pagina 1 di 1)  1

Kimagure Orange Road © Izumi Matsumoto/Shueisha/NTV/VAP/Toho/Studio Pierrot