Attendere: caricamento in corso

 

Benvenuto su www.orangeroad.it. Oggi è sabato 25 novembre 2017, ore

   

KOR Forum > PERCHÉ AMO KOR > GIORNI NOSTRI

Messaggi: 183    Letture: 788

PERCHÉ AMO KOR > GIORNI NOSTRI

< Discussione precedente

Mostra i posts dal più recente al primo

Discussione successiva >

RHAEGAR

Messaggio numero 6224

Creato il: 04/07/2008
01:27:14

caspita franci, si vede che sei una penalista! che risposta precisa e dettagliata!

1) ho capito adesso esattamente cosa intendevi con CORAGGIO. Dal tuo post precedente sembrava una definizione un poco generica per questo avevo obiettato.
2) Io sono timido e mi rendo conto che può essere un fattore positivo al momento di approcciarsi all'altra persona ma la timidezza se protratta eccessivamente diventa un limite. A un certo punto bisogna lanciarsi....è che noi timidi probabilmente abbiamo insito anche il desiderio di non lanciarci senza una rete di sicurezza. A volte il lanciarsi causa oltre a una ferita d'amore anche il contraccolpo di perdere una belle amicizia instaurata...forse è più questo che ci frena quindi desideriamo andare sul sicuro (che ben inteso niente è mai sicuro...)
3) spezzo una lancia a favore di ale_ayukawa visto che è una sostenitrice del mio pensiero , non penso che fosse un discorso fatto direttamente a te ma qualcosa di più generico. Da parte mia non posso che prendere atto che ben 2 ragazze (te e ale) non seguite quelli che sono i canoni standard odierni. Buono a sapersi...ma allora le becco solo io le superficiali? Mah! . Inoltre quello che sostenevo io non era che i belli sono dannati e i brutti romantici. Io disquisivo sul diverso trattamento che ricevono i romantici rispetto ai chiamiamoli “moralmente meno accettabili“. Ci sono dei belli anche fra i romantici e dei brutti fra i dannati ma quello che ho notato è che il nodo gordiano è la scelta fra essere bravi ragazzi un po' romantici e sognatori e, scusate il termine dei veri fetenti.

Faccio un esempio : ho amiche (per le quali non ho interessa così sgombriamo il campo dagli equivoci) che mi raccontano i problemi con il ragazzo di turno. Poco sensibile, non mi capisce, pensa solo a quello e al calcio e agli amici, mi trascura, ecc. ecc. e poi finiscono...però ha quel certo non so chè che me lo fa perdonare!!! Secondo me sono da ricovero (bonariamente parlando s'intende)...oppure nemmeno l'esperienza è utile per capire le donne...

Ooops...ho sforato un pochino dalle 10 righe!

------------------

Yusaku Hino

 
 

KIMAGURE

Messaggio numero 6229

Creato il: 04/07/2008
02:10:03

Beh, avete detto tutto ormai. Non posso aggiungere niente in particolare, così almeno stavolto non scrivo un post lungo eterno come spesso faccio e come avete fatto voi questa volta.

Tuttavia non sono d'accordo sul fatto che un Orange Road non sarebbe possibile ai giorni nostri. Certo, sarebbe molto diverso da come lo conosciamo, ma ricordiamoci sempre che è un'opera che parla di Amore e l'Amore esiste anche ai giorni nostri. Il ragazzo timido come Kyosuke lo troveremo sempre, così come troviamo anche oggi il ragazzo che piuttosto di scrivere un sms alla ragazza di turno, la chiama e ne sente la voce. Purtroppo non sono la maggioranza, questo assolutamente no, ma siamo sicuri che fossero la maggioranza negli anni '80? I ***tti un po' ***zi (passatemi il termine) c'erano anche allora e probabilmente anche allora erano in maniera maggiore dei romantici e anche allora probabilmente avevano più successo dei romantici. Ovviamente non siamo ai livelli di oggi, imbarazzantemente bassi, è vero, ma per questo motivo io credo (e ci voglio credere davvero con tutto il cuore) che una storia d'amore fatta di sentimenti puri e veri come quelli di Kyosuke e Madoka possa esistere anche ora e potrà esistere per sempre nel tempo. Il concetto di Amore non può sparire, e neanche raffreddarsi, diventerà sempre più una cosa per pochi eletti (o s***ti secondo la concezione attuale e futura ), ma non sparirà.

------------------

Orange Road

 
 

ALE2

Messaggio numero 6232

Creato il: 04/07/2008
08:12:15

Quando ho iniziato questa discussione ero convinto che la tecnologia rendesse tutto più freddo e insensibile. Avevo torto. Ieri girando per youtube mi sono imbattuto percaso nel video fatto da una ragazza di 15 anni... avevo torto. Quel video non ha niente da invidiare alla telefonata di Madoka.

------------------

ale2

 
 

CACTUSJACK

Messaggio numero 6234

Creato il: 04/07/2008
08:46:26

io credo che bisogna vivere il tempo che si vive (che siano gli anni 70, 80, 90, poco importa) senza però dimenticare che il passato e la storia ci insegnano molto. E quindi cogliere quanto di buono ci ha lasciato chi c'era prima.

------------------

Cactus Jack

 
 

ALE2

Messaggio numero 6235

Creato il: 04/07/2008
09:23:04

MESSAGGIO CITATO (joebadg)


X il fatto dei ***tti... io nei 80s ero bambino ma credo ke anke in quegli anni si segnassero le “tacche“... forse non erano i ragazzi degli 80s ad essere più romantici... eri tu un eroe romantico

Noi intendevo certo dire che ai miei tempi non c'erano i ***tti, lo dimostrano tutte le risse che ho fatto (non li ho mai sopportati soprattutto i prepotenti) per difendere gli amici/amiche s***ti. Sono solo convinto che quand'ero adolescente i rapporti erano più personali (oltre ad essere nostalgico). Ora mi rendo conto che non dipende dalla tecnologia ma da una progressiva ed esponenziale perdita di valori dovuta ad una società materialista e una TV che sta uccidendo il libero arbitrio.
Ha ragione Magiko, dovrebbero mostrare KOR nelle scuole.

------------------

ale2

 
 

JOEBADG

Messaggio numero 6237

Creato il: 04/07/2008
12:35:05

MESSAGGIO CITATO (ale2)

Noi intendevo certo dire che ai miei tempi non c'erano i ***tti, lo dimostrano tutte le risse che ho fatto

Allora lo vedi ke sei un eroe romantico.... nemmeno Jacopo Ortis avrebbe saputo fare di meglio
Per quanto riguarda i valori se ci pensi bene negli 80 non è ke ce ne fossero tanti nè ke fosse tanto il tempo degli eroi romantici (pensa un po' agli yuppies...), forse si può dire ke il degrado morale è cominciato proprio in quegli anni, il decennio del disimpegno e del consumismo più sfrenato... forse i 60s (ke io adoro...) e parte dei 70s erano gli anni in cui i giovani avevano dei valori in cui credere... fa' questo confronto... nel 1970 John Lennon cantava “Imagine“ e nel 1983 Cyndi Lauper cantava “Girls just want to have fun“...

------------------

joebadg

 
 

ALE2

Messaggio numero 6239

Creato il: 04/07/2008
14:49:36

MESSAGGIO CITATO (joebadg)

Allora lo vedi ke sei un eroe romantico.... nemmeno Jacopo Ortis avrebbe saputo fare di meglio
Per quanto riguarda i valori se ci pensi bene negli 80 non è ke ce ne fossero tanti nè ke fosse tanto il tempo degli eroi romantici (pensa un po' agli yuppies...), forse si può dire ke il degrado morale è cominciato proprio in quegli anni, il decennio del disimpegno e del consumismo più sfrenato... forse i 60s (ke io adoro...) e parte dei 70s erano gli anni in cui i giovani avevano dei valori in cui credere... fa' questo confronto... nel 1970 John Lennon cantava “Imagine“ e nel 1983 Cyndi Lauper cantava “Girls just want to have fun“...

Mi sa che hai ragine. Forse sono solo nostalgico. Anche il progresso tecnologico è iniziato da li, infondo Camerini cantava:


E volerò, ti cercherò, come Mercurio,
arriverò vicino a te nella tua radio,
le antenne e poi le onde azzurre del Mediterraneo
da Roma si, all’olimpo e su, in volo a Hollywood

Giove e il suo computer sono sempre li, dorata nel petrolio Venere lo aspetterà
Hotel Mediterraneo c’è un messaggio, la grande novità.

Noi siamo così, generazione elettronica

Noi siamo così, generazione elettronica. Videogames.

Si alienano e giocano gli automatic kids
e crescono e vincono gli automatic kids, si cercano, si aiutano, si contano.
Il mondo sai, adesso già assomiglia a te, puoi vivere.
Il tempo delle macchine ormai è qui, la macchina del tempo poi ti porterà
se il futuro ti spaventa non puoi più farci niente ormai è qui.

Noi siamo così, generazione elettronica

Noi siamo così, alienazione elettronica, Videogames

[ Computers, programmi, matematica, logica, didattica,
videogames, didattico, opera, melodramma]

Punk, rock, opera

Punk, rock, opera. Radio!!

Programmerai nel video, il mondo che vuoi tu
Arcadia è facile, diventa un videogame (videogame)
L’Europa è la, Vivaldi, si, il melodramma, Arlecchino,
Figaro, Mozart, l’orchestra degli dei (Rock’ n ’roll)
Il linguaggio delle macchine è facile, didattico, sintetico, più semplice
non devi aver paura, gioca, gioca, anche se perdi non fermarti mai.

Noi siamo così generazione elettronica

Noi siamo così, educazione elettronica, Videogames.

Punk, rock, opera

Punk, rock, opera. Radio!!


Alberto Camerini “Computer Capriccio“ 1983



Ora basta perché mi sa che sto andando troppo offtopic...

------------------

ale2

 
 

KIMAGURE

Messaggio numero 6241

Creato il: 04/07/2008
17:29:11

MESSAGGIO CITATO (ale2)

Quando ho iniziato questa discussione ero convinto che la tecnologia rendesse tutto più freddo e insensibile. Avevo torto. Ieri girando per youtube mi sono imbattuto percaso nel video fatto da una ragazza di 15 anni... avevo torto. Quel video non ha niente da invidiare alla telefonata di Madoka.

Ce lo puoi linkare?

------------------

Orange Road

 
 

ENKY85

Messaggio numero 6242

Creato il: 04/07/2008
18:02:40

MESSAGGIO CITATO (ale2)

Quando ho iniziato questa discussione ero convinto che la tecnologia rendesse tutto più freddo e insensibile. Avevo torto. Ieri girando per youtube mi sono imbattuto percaso nel video fatto da una ragazza di 15 anni... avevo torto. Quel video non ha niente da invidiare alla telefonata di Madoka.

sono curioso anch'io di vedere sto video

------------------

enky85

 
 

ALE2

Messaggio numero 6246

Creato il: 05/07/2008
09:46:50

MESSAGGIO CITATO (kimagure)

Ce lo puoi linkare?

Non so come si crei un link, ormai credo sia chiaro che io e la tecnologia siamo solo conoscenti e non amici intimi, comunque posso copiarvi l'indirizzo:

http://it.youtube.com/watch?v=...

------------------

ale2

 
 

ALE2

Messaggio numero 6247

Creato il: 05/07/2008
09:48:05

MESSAGGIO CITATO (ale2)

Non so come si crei un link, ormai credo sia chiaro che io e la tecnologia siamo solo conoscenti e non amici intimi, comunque posso copiarvi l'indirizzo:

http://it.youtube.com/watch?v=...

Ok, ora ho scoperto come si fa...

------------------

ale2

 
 

MAGIKOMILAN1982

Messaggio numero 6248

Creato il: 05/07/2008
12:45:43

MESSAGGIO CITATO (ale2)

Ok, ora ho scoperto come si fa...

facile vero? è tutto un gioco di copia (URL) e incolla

x quanto riguarda il video l'idea è carina, la musica di sottofondo è una delle mie poche preferite italiane (anche se preferisco la versione di Elisa) ma il testo mi è parso un pò scarsino, subito mi ha dato l'impressione che volesse dire tante cose ma alla fine si è limitata a qualche frase banale (vabbè era una mia opinione, cmq bello il gesto, da aprezzare )

------------------

MM1982

 
 

ALE2

Messaggio numero 6252

Creato il: 05/07/2008
15:47:42

MESSAGGIO CITATO (magikomilan1982)

facile vero? è tutto un gioco di copia (URL) e incolla

x quanto riguarda il video l'idea è carina, la musica di sottofondo è una delle mie poche preferite italiane (anche se preferisco la versione di Elisa) ma il testo mi è parso un pò scarsino, subito mi ha dato l'impressione che volesse dire tante cose ma alla fine si è limitata a qualche frase banale (vabbè era una mia opinione, cmq bello il gesto, da aprezzare )

Non è bello il video in se, è solo la dimostrazione che all'inizio avevo torto e che anche con i mezzi di comunicazione moderni si può creare qualcosa di emozionante.

------------------

ale2

 
 

JINGORO87

Messaggio numero 6427

Creato il: 17/07/2008
19:31:23

MESSAGGIO CITATO (ale2)

In altri topic ho visto che torna spesso fuori il discorso di KOR ambientato ai giorni nostri con internet sms ecc. quindi ho deciso di aprire un topic per discuterne. Secondo voi KOR era così romantico proprio perché ambientato negli anni 80 senza tanta tecnologia? Sarebbe altrettanto romantico se ambientato ai girni nostri? Lo amereste lo stesso?
Io sono convinto che la tecnologia renda tutto estremamente più freddo.

Sono completamente d'accordo con te.
Tra i punti a favore di KOR rientra soprattutto l'ambientazione anni 80...un ipotetico KOR ambientato ai giorni nostri sarebbe molto inferiore al KOR che fortunatamente conosciamo.
Innanzitutto, i protagonisti farebbero un uso massiccio di sms e e-mail...ma la tecnologia non fa altro che celare e modificare il vero essere degli stessi personaggi...ad esempio il triangolo d'amore che si viene a creare tra Kyosuke Madoka e Hikaru non potrebbe esistere se Kasuga non fosse un eterno indeciso...e l'indecisione invece potrebbe essere benissimo superata grazie alle tecnologie che renderebbero appunto il tutto molto meno interessante.

------------------

jingoro87

 
 

ALE2

Messaggio numero 6450

Creato il: 18/07/2008
09:06:27

MESSAGGIO CITATO (jingoro87)

Sono completamente d'accordo con te.
Tra i punti a favore di KOR rientra soprattutto l'ambientazione anni 80...un ipotetico KOR ambientato ai giorni nostri sarebbe molto inferiore al KOR che fortunatamente conosciamo.
Innanzitutto, i protagonisti farebbero un uso massiccio di sms e e-mail...ma la tecnologia non fa altro che celare e modificare il vero essere degli stessi personaggi...ad esempio il triangolo d'amore che si viene a creare tra Kyosuke Madoka e Hikaru non potrebbe esistere se Kasuga non fosse un eterno indeciso...e l'indecisione invece potrebbe essere benissimo superata grazie alle tecnologie che renderebbero appunto il tutto molto meno interessante.

Beh, alla fine della discussione mi sa che si è concluso che KOR sta bene ambientato negli 80 e non oggi. Una storia alla KOR però non è impossibile ai giorni nostri, solo molto più difficile.

------------------

ale2

 
 

JINGORO87

Messaggio numero 6461

Creato il: 18/07/2008
16:06:46

MESSAGGIO CITATO (ale2)

Beh, alla fine della discussione mi sa che si è concluso che KOR sta bene ambientato negli 80 e non oggi. Una storia alla KOR però non è impossibile ai giorni nostri, solo molto più difficile.

Sul fatto che KOR sta bene ambientato negli anni 80 siamo tutti d'accordo
Per quanto riguarda un ipotetico KOR ai giorni nostri è chiaro che teoricamente si potrebbe fare ma se piace o no la cosa è soggettiva...
Personalmente ritengo che ambientarlo ai nostri giorni significhi necessariamente inserire la tecnologia che inciderebbe notevolmente sulle storie e sul carattere dei personaggi...ad esempio.. Kyosuke e Madoka potrebbero conoscersi su MSN riducendo non solo l'impatto emotivo ma anche il senso di fatalità che traspare in qualche puntata del KOR anni 80(tipo la fontana percorsa da un lato da Kasuga e Ayukawa e dall'altro da Hikaru e Yusaku)
T

------------------

jingoro87

 
 

ALE2

Messaggio numero 6462

Creato il: 18/07/2008
16:29:45

MESSAGGIO CITATO (jingoro87)

Sul fatto che KOR sta bene ambientato negli anni 80 siamo tutti d'accordo
Per quanto riguarda un ipotetico KOR ai giorni nostri è chiaro che teoricamente si potrebbe fare ma se piace o no la cosa è soggettiva...
Personalmente ritengo che ambientarlo ai nostri giorni significhi necessariamente inserire la tecnologia che inciderebbe notevolmente sulle storie e sul carattere dei personaggi...ad esempio.. Kyosuke e Madoka potrebbero conoscersi su MSN riducendo non solo l'impatto emotivo ma anche il senso di fatalità che traspare in qualche puntata del KOR anni 80(tipo la fontana percorsa da un lato da Kasuga e Ayukawa e dall'altro da Hikaru e Yusaku)
T

Sono convinto che la tecnologia “raffreddi“ molto ma mi sono reso conto che in realtà è la mentalità dei giorni nostri a rendere la cosa più difficile. Se ci pensi bene a quegli anni c'erano anche altre storie alla KOR o giù di li, oggi invece vanno per la maggiore gli anime in cui si parla solo di combattimenti e scontri epici. Non c'è più tanto spazio per i sentimenti. Una volta potevi trovare sentimenti profondi anche in anime di guerra come Macross/Robotec o Gundam, oggi invece le storie d'amore o di amicizia le trovi al massimo come diversivo per qualche episodio.

------------------

ale2

 
 

RHAEGAR

Messaggio numero 6464

Creato il: 18/07/2008
17:23:57

MESSAGGIO CITATO (ale2)

Sono convinto che la tecnologia “raffreddi“ molto ma mi sono reso conto che in realtà è la mentalità dei giorni nostri a rendere la cosa più difficile. Se ci pensi bene a quegli anni c'erano anche altre storie alla KOR o giù di li, oggi invece vanno per la maggiore gli anime in cui si parla solo di combattimenti e scontri epici. Non c'è più tanto spazio per i sentimenti. Una volta potevi trovare sentimenti profondi anche in anime di guerra come Macross/Robotec o Gundam, oggi invece le storie d'amore o di amicizia le trovi al massimo come diversivo per qualche episodio.

E' una cosa che ho notato anche io. Una volta non c'era solo KOR, basti pensare a Maison Ikkoku (1986) e Touch (1985) che in versione anime sono usciti prima di KOR (1989). Senza contare che una bella storia d'amore/amicizia si può trovare in anime dove il tema centrale è diverso. Penso a Fushigi no umi no Nadia (Il mistero della pietra azzurra, 1990) che sullo sfondo di una nuova e avveniristica versione della storia di Atlantide mette una bella storia d'amore (Nadia e Jean).

Oggi vedi i vari Naruto, Yugioh che sono incentrati solo su combattimenti e storie fra i personaggi non ci sono e se ci sono rappresentano un aspetto marginale della storia. Un vero peccato. Forse ritengono che un anime fatto al giorno d'oggi sulla falsa riga di KOR possa sembrare un po' stantio...

------------------

Yusaku Hino

 
 

JOSEPH

Messaggio numero 6465

Creato il: 18/07/2008
17:33:54

MESSAGGIO CITATO (rhaegar)

E' una cosa che ho notato anche io. Una volta non c'era solo KOR, basti pensare a Maison Ikkoku (1986) e Touch (1985) che in versione anime sono usciti prima di KOR (1989). Senza contare che una bella storia d'amore/amicizia si può trovare in anime dove il tema centrale è diverso. Penso a Fushigi no umi no Nadia (Il mistero della pietra azzurra, 1990) che sullo sfondo di una nuova e avveniristica versione della storia di Atlantide mette una bella storia d'amore (Nadia e Jean).

Oggi vedi i vari Naruto, Yugioh che sono incentrati solo su combattimenti e storie fra i personaggi non ci sono e se ci sono rappresentano un aspetto marginale della storia. Un vero peccato. Forse ritengono che un anime fatto al giorno d'oggi sulla falsa riga di KOR possa sembrare un po' stantio...

quanto hai ragione....per non parlare di dragonball che è considerato da tutti il top dei cartoni animati. anche per me lo era quando ero piccolo ma ora mi è diventato antipatico,freddo e vuoto.purtroppo qui in italia non si puo mai avere niente di decente perche sono sicuro dell'esistenza di molti anime stupendi che neanche ci immaginiamo.c'est la vie

------------------

joseph

 
 

ALE2

Messaggio numero 6466

Creato il: 18/07/2008
19:25:03

MESSAGGIO CITATO (joseph)

quanto hai ragione....per non parlare di dragonball che è considerato da tutti il top dei cartoni animati. anche per me lo era quando ero piccolo ma ora mi è diventato antipatico,freddo e vuoto.purtroppo qui in italia non si puo mai avere niente di decente perche sono sicuro dell'esistenza di molti anime stupendi che neanche ci immaginiamo.c'est la vie

Già, anche io adoravo Dragonball da piccolo e ora lo odio, sempre solo combattimenti con avversari sempre più “invincibili“, che palle!
Negli anime che si trasmettono adesso non si da neanche più tanto spazio alla caratterizzazione dei personaggi. Basti pensare al vecchio Zambot 3, solita storia di robottoni e alieni ai confini del banale ma con una caratterizazione tale dei personaggi da far passare tutto il resto in secondo piano. Oppure torno al mio solito esempio di “The 08th MS team“ storia di guerra e robottoni dove non ti fregava niente di vedere i combattimenti dei Gundam, ma solo di vedere come andava a finire la storia tra Shiro e Aina, ed era praticamente impossibile non affezionarsi agli altri personaggi.
KOR è così bello perché oltre la storia, che di per sè è il solito sfruttatissimo triangolo, ci sono dei personaggi estremamente curati. Chi lo guarda soffre e gioisce con loro, si emoziona come loro, sa cosa prova ognuno di loro in ogni momento. Sfido anche il più “cinico“ dei KOR friends a dire che non ci è rimasto male quando Kyo ha piantato Hikaru.
Negli anime di oggi (almeno in Italia) tutto questo non conta più niente, conta solo che i protagonisti siano sempre i più forti ed abbiano sempre nuove sfide.
Alla maggiorparte dei ragazzi d'oggi non passa nemmeno per la testa di guardare un anime con “sentimento“, amenochè non glielo sbatti in faccia e la macchina commerciale non ha tempo di sbattere in faccia niente a nessuno, si limita a proporre quello che il pubblico chiede.

Scusate lo sfogo ma proprio non sopporto di non vedere più delle belle storie come una volta a favore dei vari Naruto, Dragonball, Yu-gi-oh! ecc. tanto idolatrati dalla massa quanto odiati dal sottoscritto (senza offesa per quelli a cui piacciono, i gusti sono gusti).

------------------

ale2

 
 

MAGIKOMILAN1982

Messaggio numero 6468

Creato il: 18/07/2008
19:39:37

MESSAGGIO CITATO (ale2)

Scusate lo sfogo ma proprio non sopporto di non vedere più delle belle storie come una volta a favore dei vari Naruto, Dragonball, Yu-gi-oh! ecc. tanto idolatrati dalla massa quanto odiati dal sottoscritto (senza offesa per quelli a cui piacciono, i gusti sono gusti).

lo sfogo ci stà tutto, anche io la penso come te, ammetto che simpson a parte di cartoni non ne guardo da 7-8 anni e già allora c'era poco da salvare, figuriamoci adesso, oggi storie come KOR o Maison Ikkoku (che ho da poco scoperto) ce le possiamo solo sognare...

------------------

MM1982

 
 

WHITEWOLF

Messaggio numero 6472

Creato il: 18/07/2008
21:07:59

Sono un ragazzo del '76,uno di qll che fin da ragazzetto amava i cartoni romantici come Touch(prendi il mondo e vai),KOR e Maison ikokku...seguiva ogni puntata in religioso silenzio e sognava per qst avventure...uno di qll che rinunciava a scendere giu' in cortile a giocare con gli altri bambini per seguire qst storie che mi portavano via dalla realtà...ho sempre nascosto qst mia passione anche crescendo d'età perchè la paura di essere preso in giro era tanta...qui vedo che molti celebrano con tanta ammirazione qll che furono i mitici anni80...gli anni in cui si stavano ore ed ore davanti ad un foglio bianco a cercare di scrivere qualche riga per la ragazza che ci faceva arrossire...le tel chilometriche seduti accanto al telefono (qll con la ruota per comporre i num),le confessioni al migliore amico e la speranza che facesse il messaggero...tutte cose bellissime e ricche di quel romanticismo che pian pianino si sta perdendo...pero' io non vedo cosi' negativamente i nuovi mezzi di comunicazione dei giorni nostri...a chi non è mai capitato di fissare un appuntamento o di cominciare una nuova amicizia,avventura(chiamatela come volete) tramite un sms...ragazzi io ho conosciuto gente che si è conosciuta in chat ed addirittura un mio amico si è sposato ed è diventato da poco papà con una compagna conosciuta sul web...è cosi' brutto?..io in un altro forum ho conosciuto una ragazza con cui mi trovo benissimo e il piu' grande rammarico è che lei è in una città lontana da me,ma sono felice che il web me l'abbia fatta conoscere...spesso chattando o mandando email o semplicemente scrivere sui forum come stiamo facendo noi,aiuta ad aprire noi stessi anche se dall'altra parte c'è qlc che non conosceremo mai....

------------------

whitewolf

 
 

OCEAN81

Messaggio numero 6476

Creato il: 18/07/2008
23:04:41

MESSAGGIO CITATO (magikomilan1982)

lo sfogo ci stà tutto, anche io la penso come te, ammetto che simpson a parte di cartoni non ne guardo da 7-8 anni e già allora c'era poco da salvare, figuriamoci adesso, oggi storie come KOR o Maison Ikkoku (che ho da poco scoperto) ce le possiamo solo sognare...

...Maison Ikkoku e' un altro grandissimo capolavoro...mi emoziona quasi o quanto come KOR...Gran donna Kyoko poi....se la gioca con Madoka...

------------------

Frank

 
 

MAGIKOMILAN1982

Messaggio numero 6477

Creato il: 20/07/2008
11:50:45

MESSAGGIO CITATO (ocean81)

...Maison Ikkoku e' un altro grandissimo capolavoro...mi emoziona quasi o quanto come KOR...Gran donna Kyoko poi....se la gioca con Madoka...

vabbè non esageriamo adesso, Kyoko sarà pur bella ma Madoka è pur sempre Madoka (con quei 2 occhioni verdi che brillano come fai a resistere?!?)
Godai invece mi sembra la copia sputata di Kyosuke, imbranato e indeciso (fino a quanto ho visto finora), comunque una bella storia e anche più lunga di KOR...

------------------

MM1982

 
 

ALE2

Messaggio numero 6486

Creato il: 20/07/2008
16:21:27

MESSAGGIO CITATO (magikomilan1982)

vabbè non esageriamo adesso, Kyoko sarà pur bella ma Madoka è pur sempre Madoka (con quei 2 occhioni verdi che brillano come fai a resistere?!?)
Godai invece mi sembra la copia sputata di Kyosuke, imbranato e indeciso (fino a quanto ho visto finora), comunque una bella storia e anche più lunga di KOR...

Beh, diciamo che per me vince madoka, anche se di poco.

------------------

ale2

 
 

< Discussione precedente

Stampa la pagina

Discussione successiva >


(Sei a pagina 2 di 8)  1 2 3 4 5 6 7 8

Kimagure Orange Road © Izumi Matsumoto/Shueisha/NTV/VAP/Toho/Studio Pierrot