Attendere: caricamento in corso

 

Benvenuto su www.orangeroad.it. Oggi è venerdì 24 novembre 2017, ore

   

KOR Forum > PERCHÉ AMO KOR > ECCONE UN ALTRO..

Messaggi: 72    Letture: 439

PERCHÉ AMO KOR > ECCONE UN ALTRO..

< Discussione precedente

Mostra i posts dal primo al più recente

Discussione successiva >

SXMO

Messaggio numero 12598

Creato il: 15/07/2009
01:05:00

MESSAGGIO CITATO (abcb73)

Una sera-notte di dicembre 2008 ho guardato prima AHNK e poi Shin KOR. Il primo non lo vedevo da almeno 12-13 anni e ne avevo un ricordo pessimo. Il secondo non sapevo nemmeno che esistesse fino a che non sono approdato su questo sito.
Ebbene dopo averli visti, come hai detto tu, ho faticato a prendere sonno ma ti assicuro che l'ora era molto tarda. Un turbinio di emozioni incredibili mi tenevano con gli occhi aperti, un'esperienza che solo B5C è riuscita a replicare (escludendo i film).
Forse, nonostante l'età, sono infantile o troppo sentimentale, comunque sia anche per merito di quella memorabile nottata io “accoppio“ i 2 film e li ritengo complementari. Forse sono l'unico a pensarla così ma il percorso emotivo delle persone cambia o è influenzato anche da molti fattori esterni e differisce per ognuno di noi, nonostante le tante assonanze che ci portano ad esprimerci in questo forum.
Ho preso anch'io volentieri la pillola rossa ma posso aggiungere che anime e manga li guardo/leggo spesso, mentre da quella volta non ho più rivisto i 2 film per intero, ma solo alcune scene, perchè questo era ed è quello che sento.

anch'io ho un rapporto un pò conflittuale con i due film perchè come dice anche MEKETH “...è uno strappo veramente notevole rispetto alla serie“ e posso dire che li vedo al massimo 1o2 volta anno (in tutto visti 5 volte), ma mi devo sempre preparare prima perchè la bordata sentimentale che mi lasciano è sempre molto forte anche con 30anni suonati. Concordo sul fatto che i 2 film siano più legati fra di loro che al manga/anime ma mi sarebbe dispiaciuto non averli ora che li ho conosciuti .

------------------

By Sxm

 
 

MEKETH

Messaggio numero 12594

Creato il: 14/07/2009
17:11:38

Alla fine è il rapporto che ho io con Beck, che dai tempi in cui l'ho guardato non sono più riuscito a rivederlo. Mi ha colpito troppo. Un pò la stessa cosa mi successe con Kor, anche se poi quello sono riuscito ad affrontarlo. Io li ho visti in differita i due film, ma il primo l'ho visto di notte, con calma (e con un pessimo doppiaggio ) e devo dire che lascia un segno indelebile. Ma riesco a capire perchè si possa fare fatica ad affrontarlo: è uno strappo veramente notevole rispetto alla serie.
E' quasi una negazione secca di alcune cose che nell'anime e nel manga erano scontate.

------------------

meketh

 
 

EXALTEDSKA

Messaggio numero 12585

Creato il: 14/07/2009
10:01:51

MESSAGGIO CITATO (abcb73)

Una sera-notte ho guardato prima AHNK e poi Shin KOR.
Ebbene dopo averli visti, come hai detto tu, ho faticato a prendere sonno ma ti assicuro che l'ora era molto tarda. Un turbinio di emozioni incredibili mi tenevano con gli occhi aperti, un'esperienza che solo B5C è riuscita a replicare (escludendo i film).
Forse, nonostante l'età, sono infantile o troppo sentimentale, comunque sia anche per merito di quella memorabile nottata io “accoppio“ i 2 film e li ritengo complementari. Forse sono l'unico a pensarla così ma il percorso emotivo delle persone cambia o è influenzato anche da molti fattori esterni e differisce per ognuno di noi, nonostante le tante assonanze che ci portano ad esprimerci in questo forum.
Ho preso anch'io volentieri la pillola rossa

... e vale per l'intera opera.. anzi, infondo infondo continuo a sperare che ci sia un terzo film..

------------------

exaltedska

 
 

ABCB73

Messaggio numero 12584

Creato il: 14/07/2009
09:14:39

MESSAGGIO CITATO (sxmo)

anch'io scelsi tempi orsono la pillola arancione ...ABCB73 ma in fondo non mi dispiaciono gli effetti collaterali o meglio il retrogusto terreno della storia perchè il raccontare a suo modo anchè le stagioni più adulte dopo il periodo più romantico e spensieretato della stagione della vita, rendere l'opera prima ancora più suplime.

Se poi vogliamo chiudere il cerchio su una scalinata, sotto un albero o essere cresciuti tra gli adulti rimane comunque un poesia che anche con il passar del tempo riesce a trasmettere emozioni indescrivibili che ti tengono sveglio nella notte come i primi batticuori.



Una sera-notte di dicembre 2008 ho guardato prima AHNK e poi Shin KOR. Il primo non lo vedevo da almeno 12-13 anni e ne avevo un ricordo pessimo. Il secondo non sapevo nemmeno che esistesse fino a che non sono approdato su questo sito.
Ebbene dopo averli visti, come hai detto tu, ho faticato a prendere sonno ma ti assicuro che l'ora era molto tarda. Un turbinio di emozioni incredibili mi tenevano con gli occhi aperti, un'esperienza che solo B5C è riuscita a replicare (escludendo i film).
Forse, nonostante l'età, sono infantile o troppo sentimentale, comunque sia anche per merito di quella memorabile nottata io “accoppio“ i 2 film e li ritengo complementari. Forse sono l'unico a pensarla così ma il percorso emotivo delle persone cambia o è influenzato anche da molti fattori esterni e differisce per ognuno di noi, nonostante le tante assonanze che ci portano ad esprimerci in questo forum.
Ho preso anch'io volentieri la pillola rossa ma posso aggiungere che anime e manga li guardo/leggo spesso, mentre da quella volta non ho più rivisto i 2 film per intero, ma solo alcune scene, perchè questo era ed è quello che sento.

------------------

abcb73

 
 

SXMO

Messaggio numero 12582

Creato il: 14/07/2009
00:46:46

MESSAGGIO CITATO (abcb73)

Completo il discorso che ho avviato coi i due post di stamattina.

Ho quotato parte del vecchio messaggio di dream perchè sono d'accordo con quanto ha scritto, in particolare nel passaggio dove dice che il KOR della mente di Matsumoto, dopo manga ed anime, non c'era più.
Sul fatto che l'opera prima di Matsumoto (manga/anime) doveva essere lasciata così com'era potrei essere d'accordo da un punto di vista romantico, ma devo dire che l'aspirina l'ho presa volentieri, poi ognuno di noi può reputarla, in tutto od in parte, la pillola rossa (di matrix) o meno.

Se è vero (come ha detto sxmo) che Shin Kor è una fotografia di un altro step di crescita effettuata dai nostri beniamini che dopo 3 anni (col tempo delle mele finito) si scontrano con una realtà molto più difficile e (come ha detto ale) che in definitiva mostra quello che la maggior parte dei fan avrebbe preferito solo immaginare; è anche vero che AHNK è lo step intermedio (tra anime e Shin), il difficile momento della decisione che rompe quella magia, quella illusione che caratterizza KOR e che in definitiva è questa rottura a porre il primo film fuori dal mondo di KOR. Non bastano gli elementi tecnici, stessi artisti, c.d., musicisti, etc. , è il cuore, l'anima dell'opera ad essere cambiato.
Pertanto non ritengo il solo Shin KOR un accanimento. Come ho detto nell'altro post rientra nella visione (postuma) d'insieme che ho appena delineato. Se devo collocare i tasselli dell'intera storia io ritengo naturale associare ad ognuno (anime-AHNK-Shin KOR) un momento della vita: l'adolescenza, la crescita (con disillusione), l'età adulta.
Per questo ho detto che secondo me i due film hanno senso solo insieme, per quanto diversi sotto moltissimi punti di vista (qualitativamente, artistico, del c.d., dell'epoca, etc...).
In questo mio modo di vedere Shin KOR è legato a doppio filo ad AHNK. Se c'è un “di più” nell'universo di KOR questo non è il solo secondo film ma tutto quello che rompe la magia di KOR, portata solo da manga ed anime.

Come ho già scritto nella KOR classifica a mio giudizio il finale di KOR è uno solo, quello del manga. L'anime, per come hanno dato vita ai personaggi, per il c.d. della A.Takada, per le musiche ed anche per gli storyboard (spesso le sceneggiature degli episodi sviluppano e completano in modo magistrale gli episodi del manga), è meraviglioso, praticamente perfetto. Considero il relativo finale eccellente, ma comunque interlocutorio rispetto il manga, uno pseudofinale romantico e bellissimo che lascia, appunto, dire la parola fine al manga.
Ed è qui che do ragione a dream, da un punto di vista romantico e di appassionato puro, quando dice che KOR finisce o doveva finire con l'anime.
Aggiungo finire in due step, il bacio sotto l'albero ed il bacio sulla scalinata.

anch'io scelsi tempi orsono la pillola arancione ...ABCB73 ma in fondo non mi dispiaciono gli effetti collaterali o meglio il retrogusto terreno della storia perchè il raccontare a suo modo anchè le stagioni più adulte dopo il periodo più romantico e spensieretato della stagione della vita, rendere l'opera prima ancora più suplime.

Se poi vogliamo chiudere il cerchio su una scalinata, sotto un albero o essere cresciuti tra gli adulti rimane comunque un poesia che anche con il passar del tempo riesce a trasmettere emozioni indescrivibili che ti tengono sveglio nella notte come i primi batticuori.



------------------

By Sxm

 
 

ABCB73

Messaggio numero 12573

Creato il: 13/07/2009
19:51:46

MESSAGGIO CITATO (dream914)

...............
Come parere personale la vedo invece in maniera molto più poetica. Pensa: un giorno Matsumoto in un determinato anno e in un determinato periodo della sua vita crea un opera, giorno dopo giorno, a dir poco geniale. Storie d'amore prima del 1984 ce ne sono sempre state e sempr sono state narrate,ma con KOR si crea qulacosa che si distigue da qualsiasi altra love story. L'ambientazione, l'età dei protagonisti, lo spirito dell'eternità. Nasce il manga, il quale ha già una fine a sè. L'onda degli anni 80 porta ad una trasposizione che per me è una affinamento dell'opera in quanto si possono godere scene associate a musiche da farti gelare il sangue nelle vene a distanza di anni. anche l 'anime ha una finale decoroso. Il bacio; quei meravigliosi piedi di Madoka che spingono la sua persona verso Kyosuke consapevoli di una scelta definitiva è la miglior conclusione di un opera irripetibile. Torniamo un attimo al tempo delle medie: tutti quanti noi siamo stati innamorati della ragazzina che ci faceva palpitare il cuore e che pensavamo initerrottamente per tutto il giorno. Il nostro sogno maggiore non era forse riscire a baciarla? Quello per noi era il punto d'arrivo. Non per un motivo “carnale“, quanto proprio perchè quel punto d'arrivo avrebbe rappresentato anche il punto di una nuova partenza. Il sogno.
Ecco perchè credo che l'opera prima di Matsumoto (manga/anime) doveva essere lasciata così com'era. Il sogno sarebbe continuato nel pensiero di ogniuno di noi in maniera personale ed intima.Chi veramente sentiva KOR come lo abbiamo sentito noi,la puntata 49 la avrebbe sentita dentro. Cos'è successo invece?!!! KOR ebbe un successo enorme, in tutto il mondo e chi aveva i diritti di tale opera si trovava nella stessa posizione di aver l'aspirina in un mondo di raffreddati. Allora sforniamo episodi aggiuntivi, diamo una seguito chiamandolo fine con un lungometraggio, diamo una visione degli anni più maturi dei personaggi....
Ma il KOR della mente di Matsumoto non c'era più. Gli anni erano cambiati, le menti pure ed i problemi collateriali come diversi tratti del disegno e diverse voci di doppiaggio sono solo lo specchietto di un qualcosa che non quadra e non quadrerà mai. KOR, la prima edizione, racchiude lo spirito dell'eternità, punto e basta. Tutto il resto non ha in alcun modo il tocco del eternità.

Completo il discorso che ho avviato coi i due post di stamattina.

Ho quotato parte del vecchio messaggio di dream perchè sono d'accordo con quanto ha scritto, in particolare nel passaggio dove dice che il KOR della mente di Matsumoto, dopo manga ed anime, non c'era più.
Sul fatto che l'opera prima di Matsumoto (manga/anime) doveva essere lasciata così com'era potrei essere d'accordo da un punto di vista romantico, ma devo dire che l'aspirina l'ho presa volentieri, poi ognuno di noi può reputarla, in tutto od in parte, la pillola rossa (di matrix) o meno.

Se è vero (come ha detto sxmo) che Shin Kor è una fotografia di un altro step di crescita effettuata dai nostri beniamini che dopo 3 anni (col tempo delle mele finito) si scontrano con una realtà molto più difficile e (come ha detto ale) che in definitiva mostra quello che la maggior parte dei fan avrebbe preferito solo immaginare; è anche vero che AHNK è lo step intermedio (tra anime e Shin), il difficile momento della decisione che rompe quella magia, quella illusione che caratterizza KOR e che in definitiva è questa rottura a porre il primo film fuori dal mondo di KOR. Non bastano gli elementi tecnici, stessi artisti, c.d., musicisti, etc. , è il cuore, l'anima dell'opera ad essere cambiato.
Pertanto non ritengo il solo Shin KOR un accanimento. Come ho detto nell'altro post rientra nella visione (postuma) d'insieme che ho appena delineato. Se devo collocare i tasselli dell'intera storia io ritengo naturale associare ad ognuno (anime-AHNK-Shin KOR) un momento della vita: l'adolescenza, la crescita (con disillusione), l'età adulta.
Per questo ho detto che secondo me i due film hanno senso solo insieme, per quanto diversi sotto moltissimi punti di vista (qualitativamente, artistico, del c.d., dell'epoca, etc...).
In questo mio modo di vedere Shin KOR è legato a doppio filo ad AHNK. Se c'è un “di più” nell'universo di KOR questo non è il solo secondo film ma tutto quello che rompe la magia di KOR, portata solo da manga ed anime.

Come ho già scritto nella KOR classifica a mio giudizio il finale di KOR è uno solo, quello del manga. L'anime, per come hanno dato vita ai personaggi, per il c.d. della A.Takada, per le musiche ed anche per gli storyboard (spesso le sceneggiature degli episodi sviluppano e completano in modo magistrale gli episodi del manga), è meraviglioso, praticamente perfetto. Considero il relativo finale eccellente, ma comunque interlocutorio rispetto il manga, uno pseudofinale romantico e bellissimo che lascia, appunto, dire la parola fine al manga.
Ed è qui che do ragione a dream, da un punto di vista romantico e di appassionato puro, quando dice che KOR finisce o doveva finire con l'anime.
Aggiungo finire in due step, il bacio sotto l'albero ed il bacio sulla scalinata.

------------------

abcb73

 
 

MEKETH

Messaggio numero 12569

Creato il: 13/07/2009
16:11:30

Grosso modo concordo con te. Il discorso secondo me è questo: Shin Kor, tralasciando altre quistioni come il suo essere (o non essere) dettato da una motivazione meramente commerciale, conclude e porta completamente a chiusura una parobola di passaggio all'età adulta che già in AHNK era cominciata. La cosa che alla fine lo rende tanto diverso è l'essere figlio di tempi mutati e di un mondo che di per sè era cambiato, in piccolo come si vede dall'esigenza di un design nuovo e in grande dato che il mondo esterno in toto era cambiato portando sensibilità nuove. Ma per molti versi l'atmosfera non è dissimile.
Continuo a ritenere però che tra i due ci sia un abisso a livello qualitativo, ma questa è la differenza che c'è tra un capolavoro (AHNK) e un buon film (Shin Kor).

------------------

meketh

 
 

ABCB73

Messaggio numero 12566

Creato il: 13/07/2009
12:56:49

Verissimo.
L'anime finisce in marzo, il manga credo in luglio, AHNK esce in ottobre.
Ciò non toglie che gli autori, coinvolgendo il mangaka, avrebbero potuto rimanere aderenti alla sua opera, è chiaramente una scelta di “rottura“.
I film sono diversi praticamente in tutto, metterli insieme è solo una mia opinione dettata da una (postuma) visione d'insieme.

------------------

abcb73

 
 

FABIO

Messaggio numero 12564

Creato il: 13/07/2009
12:46:48

MESSAGGIO CITATO (abcb73)

Più di uno di voi ha detto che Shin KOR stravolge la stroria ed i personaggi, ma secondo me AHNK lo fa maggiormente. Perchè si parla di scopo commerciale solo per il secondo film?

Il primo film fu creato sulla scia della serie TV (stesso anno, stesso cast di professionisti, stessi musicisti). Il secondo fu creato molti più anni dopo, e qui è tutto completamente diverso: disegni, musiche, argomenti trattati.

------------------

Fabio, il webmaster di fiducia

 
 

ABCB73

Messaggio numero 12561

Creato il: 13/07/2009
12:30:57

… guelfi e ghibellini, oppure rimanendo in Toscana un piccolo palio (a proposito Chris di che contrada sei?), però senza feriti e solo con mosse regolari. Posto tardi in questo topic ma vorrei dire la mia.
Come accennato nella votazione per KOR a me Shin Kor è piaciuto e non lo considero un ammazzacaffè, ma neppure una “portata” principale per rimanere nell'ambito ga***omico. Sono anche d'accordo con sxmo che ha difeso una cosa che gli piace, ognuno però è, naturalmente, libero di esprimere le proprie opinioni, anche in modo “colorito”, anzi, la spontaneità è una cosa ben accetta. Poi ognuno eccepirà a modo suo e va bene così.
Tornando al correntone pro Shin KOR, a cui mi associo, io rilancio dicendo che secondo me i due film hanno senso solo insieme. Certo a qualcuno si drizzeranno peli e capelli ma se abbracciamo una visione “purista” di quella splendida opera che è KOR sono d'accordo col dire che il VERO orange road è manga+anime, punto. Possiamo aggiungere gli oav che praticamente si inseriscono nella linea temporale dell'anime, ma stop. Dico che per me vanno in coppia perchè se AHNK pone fine al triangolo in modo brusco lasciando la neo coppia con rammarichi e tristezza, Shin KOR ricrea il gruppo permettendo chiarimenti ed il riallaccio dei reciproci rapporti e qui per me si avvicina maggiormente allo stile di I.Matsumoto. Poi in comune hanno che non si parla più della magia dell'adolescenza (e qui arriva la visione purista), ma di rapporti tra persone cresciute e maturate, di un'altra età della vita.
Più di uno di voi ha detto che Shin KOR stravolge la stroria ed i personaggi, ma secondo me AHNK lo fa maggiormente. Perchè si parla di scopo commerciale solo per il secondo film? Il primo io lo vedo allo stesso modo ma questo non vuole dire che non siano entrambi ben fatti. Ci sono grandi differenze tra i due e AHNK è sicuramente fatto meglio ma l'impostazione in dramma anni '50-'60 con stravolgimento del carattere dei personaggi, tralasciando completamente alcuni aspetti della storia io lo vedo più come un modo per attirare gli spettatori (realizzando un finale diverso da quello del manga) che una libera scelta. Posso anche accettare che sia il punto di vista di un altro artista considerato che I. Matsumoto praticamente è stato ignorato nella creazione di AHNK, ma questo sottolinea che con lo spirito originario dell'opera ha poco a che fare.
Io però non sono mai stato rigido nelle opinioni (a parte determinati principi che però non hanno niente a che fare con quello di cui stiamo parlando o con la passione che ci accomuna) e ora posso dire di avere gradito tutto quello che è stato fatto e prodotto su KOR, certo ci sono se, ma e qualche dubbio, ma nel cesso non butterei niente.

------------------

abcb73

 
 

EXALTEDSKA

Messaggio numero 12382

Creato il: 06/07/2009
14:13:08

MESSAGGIO CITATO (fabio)

In questo credo che la rivoluzione tecnologica sia stata determinante, ma occorrerebbe il parere di un sociologo.

... purtroppo non ne ho nessuno sottomano

------------------

exaltedska

 
 

MEKETH

Messaggio numero 12378

Creato il: 06/07/2009
12:44:35

MESSAGGIO CITATO (ocean81)


...ma ormai mi sa che lo avete capito da anni che Shin KOR mi piace ''poco'', ahahahahah.......o devo spiegarvi come la penso su quel film?

Mah secondo me non è chiaro...potresti essere più esplicito?

------------------

meketh

 
 

SXMO

Messaggio numero 12353

Creato il: 05/07/2009
01:22:59

MESSAGGIO CITATO (ocean81)

ad ogni modo, ho un opinione ancora piu' negativa sul film di Maison Ikkoku, infati, nn sono riuscito a finirlo.....

no coment per il film di Maison Ikkoku mi vergogno di aver preso il dvd 5.00€ buttati potevo prender mi una birra , ma rilancio con action movie sempre di MI è stato come vedere la corazzata potionchi sedudo sui ceci

------------------

By Sxm

 
 

JOEBADG

Messaggio numero 12338

Creato il: 04/07/2009
02:01:16

MESSAGGIO CITATO (meketh)

Nota: forse non si era capito, ma personalmente Shin Kor non mi dispiace.
Aldilà del cambio di design, che non godo moltissimo, è un'opera interessante. Certo personalmente non è all'altezza manco di striscio della serie originale e men che meno del primo film, ma in sè non è male.

Secondo me Shin Kor è superfluo nella vicenda di kor, qualcuno direbbe ke è un'operazione commerciale, ed è pure vero... però anke io, come giulio, credo ke non sia da buttare... nel senso ke cmq è stato sviluppato in maniera interessante, ci sono degli ottimi spunti (l'Hikaru cresciuta è tanto interessante quanto credibile) x quanto riguarda la trama poi non è da buttare, c'è ben di peggio, scade forse un po' troppo nella banalità alla fine. Il character design è forse la cosa ke mi destabilizza maggioromente: sebbene il cambiamento del character design sia in un certo modo conforme al cambiamento fisico dei personaggi ke sono cresciuti, ce li fa apparire come degli “estranei“... l'unica davvero migliorata è Hikaru, anke e soprattutto caratterialmente... c'è da dire ke in entrambi i film si prende la sua rivincita!

E' comunque una verità assoluta ke la serie TV è inarrivabile! E' il vero kor!

------------------

joebadg

 
 

FABIO

Messaggio numero 12333

Creato il: 03/07/2009
18:42:14

MESSAGGIO CITATO (exaltedska)

Rileggendo i vostri interventi ho cominciato a pensare all’anime, quindi agli anni ‘80 (KOR) e agli anni ‘90 (ShinKOR). Devo dire che, da quel che ricordo, in quegli anni effettivamente si sentiva quel cambio e la magia di quel periodo fatta di aggregazione e tempo libero stava mutando...

In questo credo che la rivoluzione tecnologica sia stata determinante, ma occorrerebbe il parere di un sociologo.

------------------

Fabio, il webmaster di fiducia

 
 

EXALTEDSKA

Messaggio numero 12331

Creato il: 03/07/2009
18:05:00

Rileggendo i vostri interventi ho cominciato a pensare all’anime, quindi agli anni ‘80 (KOR) e agli anni ‘90 (ShinKOR). Devo dire che, da quel che ricordo, in quegli anni effettivamente si sentiva quel cambio e la magia di quel periodo fatta di aggregazione e tempo libero stava mutando, di lì a poco sarebbero comparsi i primi telefonini (cambiando il nostro modo di usare il tempo) e internet inizierà ad uscire allo scoperto (erodendo le comunità sociali a scapito delle comunità virtuali).
Si, guardando quella meravigliosa opera, riscopro anche questa verità. Io sono un figlio dei primi anni ’90, quella che un tempo era considerata la generazione X, ma, con il senno del poi, mi dispiace per tutti quelli che non potranno mai vivere quelle situazioni di cui noi, in un modo o in un altro, abbiamo potuto godere.

------------------

exaltedska

 
 

ALE2

Messaggio numero 12328

Creato il: 03/07/2009
13:52:23

MESSAGGIO CITATO (ocean81)

AHAHAHAHAH Anche xche' non sono iraconda come persona, vi assicuro, amo semplicemente spiegare i concetti in maniera che siano il piu' chiari possibile
...ma ormai mi sa che lo avete capito da anni che Shin KOR mi piace ''poco'', ahahahahah.......o devo spiegarvi come la penso su quel film? ad ogni modo, ho un opinione ancora piu' negativa sul film di Maison Ikkoku, infati, nn sono riuscito a finirlo.....

In effetti ho sempre avuto un vaghissimo sospetto che non ti piacesse Shin-KOR... Quanto al film di M.I. nemmeno io riuscii a vederlo e spensi dopo circa 15 min. Solo recentemente, dopo i vari discorsi su questo forum, mi sono autoimposto di vederlo tutto a scopo conoscitivo. Il primo live action però no, è già stata abbastanza dura vedere The Last Movie...

------------------

Ale

 
 

OCEAN81

Messaggio numero 12327

Creato il: 03/07/2009
11:36:28

AHAHAHAHAH Anche xche' non sono iraconda come persona, vi assicuro, amo semplicemente spiegare i concetti in maniera che siano il piu' chiari possibile ;-)
...ma ormai mi sa che lo avete capito da anni che Shin KOR mi piace ''poco'', ahahahahah.......o devo spiegarvi come la penso su quel film? ad ogni modo, ho un opinione ancora piu' negativa sul film di Maison Ikkoku, infati, nn sono riuscito a finirlo.....

------------------

Ahahah

 
 

ALESSANDRO

Messaggio numero 12326

Creato il: 03/07/2009
10:28:22

MESSAGGIO CITATO (ale2)

Beh dai, sappiamo tutti che Ocean si esprime in maniera “colorita“ fa parte del suo “personaggio“ In fin dei conti le sue “ire“ si riferiscono sempre all'oggetto della critica e mai ad uno di noi.

infatti. siccome lui si era scusato, volevo dire che non ce n'era motivo perché non è che volessi rimarcare qualcosa, solo scherzarci su.

------------------

alessandro

 
 

ALE2

Messaggio numero 12324

Creato il: 03/07/2009
10:10:31

MESSAGGIO CITATO (alessandro)

cmq ci tengo a precisare che quando ho detto “espressioni delicatamente eufemistiche“ non intendevo assolutamente criticarti, sarei stato stupido se l'avessi fatto, voglio dire, manco all'asilo per così poco ci si inalbera. anzi mi aveva divertito il tuo post e ho voluto scherzarci sopra.

Beh dai, sappiamo tutti che Ocean si esprime in maniera “colorita“ fa parte del suo “personaggio“ In fin dei conti le sue “ire“ si riferiscono sempre all'oggetto della critica e mai ad uno di noi.

P.S. Grazie dell'apprezzamento SXMO. Quando giudico qualche opera cerco sempre di essere obbiettivo, i sentimenti e le emozioni sono troppo personali per essere utilizzati come metro di giudizio. D'altro canto se un opera non suscita sentimenti od emozioni (negative o positive) è da considerarsi inutile, vedi il film di M.I.

------------------

Ale

 
 

SXMO

Messaggio numero 12321

Creato il: 03/07/2009
00:26:28

Rileggendo con mente lucida quanto scritto precedentemente e i post seguiti, forse mi sonono abbagliato un pò.
Leggendo il post di Dream con la metafora dell'episodio 49 cioè quello aperto alla nostra fantasia senza un seguito è semplicemente SUBLIME perchè trovo che incarni l'essenza di Kor cioè il sogno di stringe un angelo.
Invece con interpretazione di Ale2 con l'obbiettività che lo contraddistingue (come sempre) rispecchia meglio quello che avrei voluto trasmettere sulla rimanenza degl'altri lavori presenti.

P.S.
Quoto molto anch'io la scena finale di Shin-KOR con loro adulti e Ima Soshite Korekara in sottofondo per me resterà sempre una sequenza stupenda e indimenticabile, indipendentemente dal resto del film.

------------------

By Sxm

 
 

ALESSANDRO

Messaggio numero 12317

Creato il: 02/07/2009
22:08:28

MESSAGGIO CITATO (ocean81)

...scusate le espressioni, ma era un punto di vista personale, espresso appunto in modo...personale....

cmq ci tengo a precisare che quando ho detto “espressioni delicatamente eufemistiche“ non intendevo assolutamente criticarti, sarei stato stupido se l'avessi fatto, voglio dire, manco all'asilo per così poco ci si inalbera. anzi mi aveva divertito il tuo post e ho voluto scherzarci sopra.

------------------

alessandro

 
 

ALE2

Messaggio numero 12303

Creato il: 02/07/2009
13:48:37

MESSAGGIO CITATO (alessandro)

non immaginavo che le posizioni sul canone di kor fossero tanto variegate. oltretutto la discussione si è accesa !

E si, la questione pro o contro Shin-KOR è una discussione che non è mai stata conclusa e che ogni tanto salta fuori nei topic più vari. Comuque è sembre bello vedere i vari punti di vista.

------------------

Ale

 
 

ALESSANDRO

Messaggio numero 12298

Creato il: 02/07/2009
12:37:00

non immaginavo che le posizioni sul canone di kor fossero tanto variegate. oltretutto la discussione si è accesa !

------------------

alessandro

 
 

ALESSANDRO

Messaggio numero 12297

Creato il: 02/07/2009
12:32:25

MESSAGGIO CITATO (meketh)

Nota: forse non si era capito, ma personalmente Shin Kor non mi dispiace.
Aldilà del cambio di design, che non godo moltissimo, è un'opera interessante. Certo personalmente non è all'altezza manco di striscio della serie originale e men che meno del primo film, ma in sè non è male.

concordo, parola per parola.

------------------

alessandro

 
 

< Discussione precedente

Stampa la pagina

Discussione successiva >


(Sei a pagina 1 di 3)  1 2 3

Kimagure Orange Road © Izumi Matsumoto/Shueisha/NTV/VAP/Toho/Studio Pierrot