Attendere: caricamento in corso

 

Benvenuto su www.orangeroad.it. Oggi è giovedì 23 novembre 2017, ore

   

KOR Forum > FREE > IL TEMPO DI KOR

Messaggi: 10    Letture: 148

FREE > IL TEMPO DI KOR

< Discussione precedente

Mostra i posts dal più recente al primo

Discussione successiva >

ALESSANDRO

Messaggio numero 12203

Creato il: 28/06/2009
21:45:29

apro questo topic citando il nostro Fabio-san: “se a distanza di anni dalla sua prima uscita [Orange Road] vanta ancora un così gran numero di appassionati un motivo ci sarà: sarà forse che, citando le ultime parole del manga, parlando in fin dei conti di amore KOR 'racchiude lo spirito dell'eternità', e quindi contiene elementi che resistono per definizione allo scorrere del tempo e possono appassionare anche le nuove generazioni.“
giusto, la “regola principe“ di tutte le opere che resistono al trascorrere degli anni è cioè appunto affrontare temi universali, che riguardano le persone di ogni età e luogo, e kor risponde a tale “requisito“, per l'appunto, nell'affrontare nella maniera che tutti noi apprezziamo il tema dell'amore, e non solo.
premesso questo, i protagonisti di kor si muovono e vivono in un ambiente ed un'epoca che si rivelano attraverso usi, costumi, idee, moda, aspirazioni, background culturale, etc. . l'orizzonte è perlopiù quello giapponese, talora (raramente) affiorano suggestioni di cultura occidentale.
l'idea di questo topic è quella di discutere, anche allegramente e scherzosamente tali elementi (per la gioia, tra l'altro, dei “coetanei di kyosuke“, coloro fra noi che erano già adolescenti entro la fine degli anni '80 !). senza esagerare, visto che più delle differenze contano gli elemnenti “universali“
allora, come primo argomento, prendo spunto da un discorso di un paio di settimane fa nella chat, cioè gli ufo. in kor vengono citati in più di un'ccasione, evidentemente l'idea della possibile esistenza degli “alieni“ faceva parte dell'orizzonte dei giovani giapponesi (e non solo, credo) della metà degli anni '80.
mi chiedo: ma voi credete negli ufo ?
io non saprei, secondo me per una questione statistica DEVONO esistere: miliardi di miliardi di galassie, ciascuna con i suoi “sistemi solari“ e i relativi pianeti, e fra tutti questi solo da noi deve esserci vita ? per quanto eccezionali possano essere le condizioni che hanno portato allo sviluppo della vita qui, immagino che si ripetano in tanti altri casi e, fra questi, si saranno pure sviluppate forme di vita che non siano solo batteri microscopici o simili.
probabilmente, però, è già difficile che possano un giorno vedere gli ufo i pronipoti dei nostri pronipoti, le distanze nell'universo sono a volte addirittura difficilmente immaginabili, a volte milioni di anni luce ...

------------------

alessandro

 
 

ALE2

Messaggio numero 12207

Creato il: 29/06/2009
09:52:10

MESSAGGIO CITATO (alessandro)

apro questo topic citando il nostro Fabio-san: “se a distanza di anni dalla sua prima uscita [Orange Road] vanta ancora un così gran numero di appassionati un motivo ci sarà: sarà forse che, citando le ultime parole del manga, parlando in fin dei conti di amore KOR 'racchiude lo spirito dell'eternità', e quindi contiene elementi che resistono per definizione allo scorrere del tempo e possono appassionare anche le nuove generazioni.“
giusto, la “regola principe“ di tutte le opere che resistono al trascorrere degli anni è cioè appunto affrontare temi universali, che riguardano le persone di ogni età e luogo, e kor risponde a tale “requisito“, per l'appunto, nell'affrontare nella maniera che tutti noi apprezziamo il tema dell'amore, e non solo.
premesso questo, i protagonisti di kor si muovono e vivono in un ambiente ed un'epoca che si rivelano attraverso usi, costumi, idee, moda, aspirazioni, background culturale, etc. . l'orizzonte è perlopiù quello giapponese, talora (raramente) affiorano suggestioni di cultura occidentale.
l'idea di questo topic è quella di discutere, anche allegramente e scherzosamente tali elementi (per la gioia, tra l'altro, dei “coetanei di kyosuke“, coloro fra noi che erano già adolescenti entro la fine degli anni '80 !). senza esagerare, visto che più delle differenze contano gli elemnenti “universali“
allora, come primo argomento, prendo spunto da un discorso di un paio di settimane fa nella chat, cioè gli ufo. in kor vengono citati in più di un'ccasione, evidentemente l'idea della possibile esistenza degli “alieni“ faceva parte dell'orizzonte dei giovani giapponesi (e non solo, credo) della metà degli anni '80.
mi chiedo: ma voi credete negli ufo ?
io non saprei, secondo me per una questione statistica DEVONO esistere: miliardi di miliardi di galassie, ciascuna con i suoi “sistemi solari“ e i relativi pianeti, e fra tutti questi solo da noi deve esserci vita ? per quanto eccezionali possano essere le condizioni che hanno portato allo sviluppo della vita qui, immagino che si ripetano in tanti altri casi e, fra questi, si saranno pure sviluppate forme di vita che non siano solo batteri microscopici o simili.
probabilmente, però, è già difficile che possano un giorno vedere gli ufo i pronipoti dei nostri pronipoti, le distanze nell'universo sono a volte addirittura difficilmente immaginabili, a volte milioni di anni luce ...

Per citare i Bluvertigo “...pensare che siamo stati genarati dal caso, questo è un po' egoista e poco fantasioso, e anche un po' cattolico...“ e il ritornello “...è praticamente ovvio, che esistano altre forme di vita...“
Comunque si, il tema degli ufo è molto ricorrente in KOR, daltronde era un tema molto attuale in quegli anni soprattutto nel cinema, basta citare E.T. 1982.

------------------

Ale

 
 

OCEAN81

Messaggio numero 12208

Creato il: 29/06/2009
11:13:18

MESSAGGIO CITATO (ale2)

Per citare i Bluvertigo “...pensare che siamo stati genarati dal caso, questo è un po' egoista e poco fantasioso, e anche un po' cattolico...“ e il ritornello “...è praticamente ovvio, che esistano altre forme di vita...“
Comunque si, il tema degli ufo è molto ricorrente in KOR, daltronde era un tema molto attuale in quegli anni soprattutto nel cinema, basta citare E.T. 1982.

...si e' del tutto vero...anche se gli ufo vengono citati una volta sola...sono ancora misteriose le cause dei poteri provenienti dal villaggio dei nonni di Kyosuke...per cio che riguarda gli U.F.O. ci sono alte probabilita' che esistano, mentre che esistano altre forme di vita nella galassia, e' praticamente certo...anche se alcuni conoscessero la verita' pero' ci sarebbero grossi problemi a tirarla fuori al ''mondo'' xche' tutto cio' che e' basato su credenze religiose o su certezze umane che ci sono inculcate da sempre...andrebbe a vanificarsi e si creerebbe un clima di fortissima crisi, ed insicurezza nella razza umana...il tutto lasciatemi dire, dettato dalla forte ignoranza nella quale vanno a basarsi certe credenze...purtroppo...quando il Papa nel 2009 va a predicare in Africa di non usare i preservativi...mi sembra che la dica gia lunga....figuriamoci parlare di U.F.O. ahahahhahahah

------------------

Ahahah

 
 

MEKETH

Messaggio numero 12214

Creato il: 29/06/2009
14:11:59

Personalmente adotto una strategia di prudente scetticismo.
Quando ne vedrò uno, ci crederò. Fino ad allora sono tutte fanfaluche.
Che poi in linea puramente teorica sia più che probabile che altre forme di vita diciamo “senzienti“, ovvero non batteri o microbi, esistano da qualche parte nell'universo, è un altro discorso.

------------------

meketh

 
 

ABCB73

Messaggio numero 12216

Creato il: 29/06/2009
14:59:36

MESSAGGIO CITATO (meketh)

Personalmente adotto una strategia di prudente scetticismo.
Quando ne vedrò uno, ci crederò. Fino ad allora sono tutte fanfaluche.
Che poi in linea puramente teorica sia più che probabile che altre forme di vita diciamo “senzienti“, ovvero non batteri o microbi, esistano da qualche parte nell'universo, è un altro discorso.

...san Tommaso: vedere per credere! ... anche con occhi altrui ma tramite elementi inconfutabili.
Anch'io la penso così, approffondendo posso dire che uno scienziato “generico“ dirà che statisticamente, considerata l'immensità dell'universo, è impossibile che noi siamo le sole ed uniche forme di vita intelligente. Per contro ponendo la domanda ad un biologo questo ti dirà che sono stati talmente tanti e casuali gli elementi che hanno partecipato nel tempo alla nascita della vita intelligente che è impossibile che si ripetano ... questo è quello che ho letto anni fa su una rivista scientifica... chissà!?

------------------

abcb73

 
 

MAGIKOMILAN1982

Messaggio numero 12228

Creato il: 29/06/2009
20:20:57

I WANT TO BELIEVE

ho detto tutto

ps
bellissima quella canzone dei bluvertigo, mi son fatto tante risate alle superiori...

------------------

MM1982

 
 

SXMO

Messaggio numero 12233

Creato il: 30/06/2009
00:44:14

Anch'io sono stato, anzi sono un fan di X-Files convinto il mio nik ne risente ancora oggi , concordo in quei gli anni si respirava lo spirito di UFO ci si domandava se c'erano forme di vita al diffuori della nostra.
Penso che una volta si era più interessati a conoscere quello che c'era fuori, attorno e sopra di noi, ecco anche perchè se ne parlava e c'erano tanti film, serie tv e addirittura programmi spaziali (NASA) da budget senza tetto.
Ora mi sempra che siamo molto più presi dal quotidiano invece che alzare gli occhi al cielo e farsi delle domande mistiche, forse omini verdi non fanno notizia o peggio ancora li considerermo solo un altra rottura

------------------

By Sxm

 
 

ALE2

Messaggio numero 12239

Creato il: 30/06/2009
09:54:41

MESSAGGIO CITATO (sxmo)

Anch'io sono stato, anzi sono un fan di X-Files convinto il mio nik ne risente ancora oggi , concordo in quei gli anni si respirava lo spirito di UFO ci si domandava se c'erano forme di vita al diffuori della nostra.
Penso che una volta si era più interessati a conoscere quello che c'era fuori, attorno e sopra di noi, ecco anche perchè se ne parlava e c'erano tanti film, serie tv e addirittura programmi spaziali (NASA) da budget senza tetto.
Ora mi sempra che siamo molto più presi dal quotidiano invece che alzare gli occhi al cielo e farsi delle domande mistiche, forse omini verdi non fanno notizia o peggio ancora li considerermo solo un altra rottura

Ogni periodo ha le sue manie e all'epoca gli alieni erano un must! Basti pensare che molti dei più famosi alieni della storia sono nati proprio in quegli anni, oltre il già citato E.T. c'era il Predator, Alien (anche se ad onor del vero era del '79), i Visitors, Alf, Mork & Mindy senza contare la marea di anime con robottoni che lottavano contro alieni invasori!

------------------

Ale

 
 

ABCB73

Messaggio numero 12247

Creato il: 30/06/2009
17:51:39

Anch'io seguivo regolarmente X-files ed oltre alla finzione credevo negli ufo (intesi strettamente come oggetti non identificati), oltre che nell'esistenza di forme di intelligenza extra-terrestri, poi qualche anno fa il mio punto di vista è cambiato perchè se è vero che bisogna alzare gli occhi al cielo e porsi delle domande, è altrettanto vero che prima di cercare qualcosa di così lontano sarà meglio capire quello che ci circonda compresa la quotidianità di certe cose che diamo per scontate ma che a ben pensare non lo sono affatto.
Comunque ora degli ufo non mi interesso ma anch'io credo (il chissà che ho messo alla fine nell'altro mio post forse non era chiaro) che non siamo soli.

------------------

abcb73

 
 

MEKETH

Messaggio numero 12295

Creato il: 02/07/2009
12:17:15

concordo. E' il mondo che abbiamo attorno il nostro orizzonte. E magari sarebbe utile che ognuno di noi facesse il suo per comprenderlo meglio, cosa che può permettere di esserne anche attori maggiormente coscienti. Francamente gli Ufo penso siano un degli ultimi problemi che abbiamo...

------------------

meketh

 
 

< Discussione precedente

Stampa la pagina

Discussione successiva >


(Sei a pagina 1 di 1)  1

Kimagure Orange Road © Izumi Matsumoto/Shueisha/NTV/VAP/Toho/Studio Pierrot