Attendere: caricamento in corso

 

Benvenuto su www.orangeroad.it. Oggi è sabato 25 novembre 2017, ore


 

FAQ

 
 

DOWNLOAD

 
 

RICERCA

 
 

CONTATTI

 
 

CREDITI

 


RIASSUNTI EPISODI E CAPITOLI

   

Manga, capitolo 43: "Trasformazioni"

Titolo originale: "Rettsu Chenji! (Cambiamo!)"
Data pubblicazione in Giappone: 15/02/1986

A scuola, Kyosuke evita di incontrare Madoka, temendo che lei sia ancora arrabbiata con lui. Kazuya appare all'improvviso dietro di lui, rimproverandolo per la sua codardia e mancanza di decisione. A Kyosuke piacerebbe essere un telepate come il cugino, per scoprire i sentimenti di Madoka; Kazuya lo sente e gli spiega che un modo ci sarebbe: i due picchiano la testa l'uno contro l'altro e, come per magia, Kyosuke si ritrova nel corpo di Kazuya e viceversa! Tuttavia, Kyosuke scopre subito, suo malgrado, di non avere acquisito la telepatia e, quindi, di essere stato imbrogliato. In quel momento, fa la sua comparsa Hikaru e Kazuya non perde tempo invitandola fuori. Kyosuke va in giro per la città alla ricerca di suo cugino, ma il suo nuovo corpo gli crea parecchi problemi con un signore prepotente, ma grazie all'intervento di Madoka si risolve tutto. Kyosuke segue Madoka all'ABCB, dove ha il privilegio di entrare nello spogliatoio con la ragazza. Madoka si lamenta per l'assenza di Kyosuke, il quale, pur con tanti difetti, ha anche molti lati buoni…Kyosuke è felicissimo di sentire che la ragazza non è affatto arrabbiata con lui, per non dire di più, e si precipita fuori del locale per riprendersi il suo corpo e tornare da Madoka per fare pace; ma, subito fuori, incontra Kazuya, che dopo avere trascorso il pomeriggio con Hikaru, annoiandosi a morte, intende provare a baciare Madoka. Solo la determinazione di Kyosuke evita il peggio e, con una violenta testata tra i due, tutto ritorna a posto,a parte Madoka, che non riesce a capire cosa sia successo. Kyosuke è contento di essere tornato nel suo corpo, ma si distrae un momento ed entra nello spogliatoio mentre Madoka si sta cambiando e, per risposta, si prende un bel ceffone.


Kimagure Orange Road © Izumi Matsumoto/Shueisha/NTV/VAP/Toho/Studio Pierrot