Attendere: caricamento in corso

 

Benvenuto su www.orangeroad.it. Oggi è venerdì 24 novembre 2017, ore


 

FAQ

 
 

DOWNLOAD

 
 

RICERCA

 
 

CONTATTI

 
 

CREDITI

 


RIASSUNTI EPISODI E CAPITOLI

   

Manga, capitolo 67: "Non deludermi, tesorino"

Titolo originale: "Ochinaide Daarin! (Non sbagliare, tesoruccio!)"
Data pubblicazione in Giappone: 15/08/1986

Hikaru è entusiasta del suo senpai, che considera intelligente, sensibile, gentile e bravo negli sport, ma alcuni discorsi delle sue compagne di classe e, in particolare, il fatto che Kurumi, la sorella di Kyosuke, le abbia detto che lei in realtà non lo conosce bene, fanno vacillare le sue certezze. Anche l'oroscopo sembra annunciare il pericolo di una loro separazione se lei non avrà presto una conferma del suo fascino. Lla soluzione c'è e consiste nel preparargli una specialità culinaria, così Hikaru invita Kyosuke per il giorno dopo, che è domenica, a mangiare a casa sua. Il giorno seguente, il ragazzo esce di casa in largo anticipo e così si ferma all'ABCB per prendere un caffè. Madoka gli chiede di assaggiare dei biscotti che vorrebbe aggiungere al menu, ma il ragazzo rifiuta dicendo che non li può sopportare perché gli ricordano una brutta esperienza infantile. Uscito dal locale, Kyosuke si teletrasporta a casa di Hikaru, consumando così le poche energie rimastegli (non avendo fatto nemmeno colazione). Hikaru, tutta raggiante, gli porge il vassoio con il manicaretto, vale a dire…biscotti!!! Kyosuke sa di non potersi rifiutare, la ragazza ne soffrirebbe, e così si fa avanti. Kyosuke scopre che i suoi biscotti sono buonissimi, specialmente perché sono un po' salatini, ma a Hikaru ciò risulta strano e così li assaggia, scoprendo che fanno schifo! La ragazza si convince che il suo senpai li stia mangiando solo per farle piacere e questo le basta per convincerla che lui è il migliore del mondo.


Kimagure Orange Road © Izumi Matsumoto/Shueisha/NTV/VAP/Toho/Studio Pierrot